Calciomercato, gli occhi del Palermo sul portiere goleador Brignoli

L'ex Benevento, diventato famoso nel mondo per il gol al Milan, ha mostrato il suo gradimento per la maglia rosanero. In alternativa c'è Audero. Entrambi sono di proprietà della Juventus, con la quale ci sono ottimi rapporti. Posavec tornerà in Croazia, Pomini resterà a fare da chioccia

Brignoli esulta dopo il gol al Milan - foto Ansa

Posavec andrà via, Pomini farà da chioccia. Casting aperti dalle parti di viale del Fante per cercare di individuare i guantoni che difenderanno la porta del Palermo la prossima stagione. Palermo che al momento valuta attentamente due profili: Alberto Brignoli (26 anni), diventato l'eroe del campionato italiano per il gol di testa siglato al Milan, e Audero (cinque anni più giovane), ex Venezia che tanto bene ha fatto in Laguna. Entrambi scuola Juve e attualmente di proprietà del club bianconero.

Posavec in prestito, Pomini riserva

Dalle buone parate della passata stagione al ruolo di chioccia. Per Alberto Pomini si prospetta un campionato da numero 12. Zamparini voleva nuovamente affidare le redini della porta al giovane Posavec, che alla fine però (molto è dipeso dal volere di Foschi) lascerà la Sicilia per giocare con maggiore continuità, ma soprattutto per lasciarsi alle spalle un rapporto non proprio felice con la tifoseria rosanero. Così il portierino 23enne tornerà in patria, in Croazia, pronto ad accasarsi al Hajduk Spalato con la formula del prestito con diritto di riscatto. Il titolare però non sarà Alberto Pomini: l’età avanzata dell’ex Sassuolo infatti per l’imprenditore friulano al momento rappresenterebbe l’ostacolo principale. Così Pomini potrebbe sì restare in Sicilia, ma con il compito di far crescere in totale serenità un profilo giovane e di prospettiva che Foschi proverà a portare alla corte di mister Tedino nelle prossime ore.

Occhi su Alberto Brignoli, il portiere goleador

Benevento-Milan: la squadra allenata da De Zerbi è a caccia del primo punto nella massima serie e a regalarglielo sarà proprio Brignoli. Non con una parata, ma con un gol decisivo nei secondi finali del match grazie a una perfetta incornata che in poche ore ha fatto il giro del mondo. Giovane, di grande prospettiva e a quanto pare con il fiuto del gol: Brignoli adesso è finito nel mirino del club rosanero che avrebbe individuato nell’ex Benevento il profilo perfetto da cui ripartire. Sulle tracce del portiere classe 1991 però ci sarebbe anche lo Spezia, ma al momento il Palermo sembrerebbe avere la priorità: una trattativa ben avviata, ma ancora da definire. La sensazione comunque è che Brignoli sarebbe entusiasta di trasferirsi a Palermo. L'entourage del giocatore infatti starebbe lavorando intensamente con i dirigenti bianconeri per provare a chiudere l’operazione nel minor tempo possibile. 

In lizza anche Audero

Da Brignoli a un altro talento di proprietà della Juve: Emil Audero. Impeccabile e senza sbavature la stagione del giovane 21enne in Laguna, tanto da attirare su di sé l’attenzione di tantissimi club della massima serie e non. Fra questi c’è anche il Palermo che proverebbe a sfruttare un canale che negli ultimi anni si è sempre rivelato proficuo: l’asse Juventus-Palermo.  Tante trattative di mercato intavolate con il club bianconero, pensando ad Amauri ma soprattutto a Dybala. L’ottimo rapporto fra le due società potrebbe giocare un ruolo fondamentale in chiave mercato: così la Juventus alla fine potrebbe anche assecondare le avance del club rosanero, accontentando sia Zamparini che Foschi. Molto a questo punto dipenderà dalla volontà del ragazzo che potrebbe decidere di lasciarsi alle spalle il campionato cadetto puntando invece la Serie A.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Detenuto suicida in carcere, indagata per omicidio colposo la direttrice del Pagliarelli

Torna su
PalermoToday è in caricamento