rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Sport

La ripartenza del Palermo è affidata alle mani di Pelagotti

Tra i vari acquisti di spessore di queste ore per risalire in poco tempo nel calcio che conta c'è anche il portiere classe 1989, originario di Empoli

La ripartenza del Palermo è affidata alle mani di Pelagotti. Tra i vari acquisti di spessore di queste ore per risalire in poco tempo nel calcio che conta c'è anche il portiere classe 1989, originario di Empoli, che ha accettato per la prima volta in carriera di scendere in serie D.

Arrivato la scorsa estate ad Arezzo dopo l'esperienza con il Brescia, Pelagotti era stato autore di un ottimo avvio di stagione. A fine anno non è stato confermato sia perchè l'Arezzo voleva puntare su un under tra i pali (mirando al minutaggio) sia per questioni di budget. Adesso la nuova avventura per Pelagotti che difenderà i pali del Palermo.

Curiosamente il portiere toscano ha disputato la sua ultima partita in Serie A proprio a Palermo in una drammatica sfida all'ultima giornata che vide retrocedere il suo Empoli al Barbera. In carriera vanta 9 partite nella massima categoria e 49 in Serie B.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La ripartenza del Palermo è affidata alle mani di Pelagotti

PalermoToday è in caricamento