Il Palermo batte un altro colpo: arriva Rauti, gioiellino del Torino

L'attaccante classe 2000, reduce dall'esperienza di Monza, si trasferisce in Sicilia con la formula del prestito secco

Nicola Rauti con la Coppa Italia Primavera

Dopo il flop in Abruzzo, con il ko a Teramo, Boscaglia proverà a consolarsi grazie al calciomercato. Colpaccio del Palermo che già nella prossima partita casalinga con il Potenza potrà contare su Nicola Rauti, attaccante di 20 anni. Il gioiellino di proprietà del Torino è un nuovo giocatore dei rosanero. Rauti, un metro e 80 d'altezza (valore attuale 300 mila euro), si trasferisce con la formula del prestito secco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Impegabile in ogni zona d'attacco (Rauti può giocare da punta centrale ma anche esterno destro e sinistro) dopo l’esperienza in prestito al Monza la passata stagione (interrotta poi a causa del Covid), il classe 2000 tornerà dunque a giocare in Serie C. La notizia è stata ufficializzata dal club granata attraverso una nota: "Il Torino Football Club - si legge - comunica di aver ceduto a titolo temporaneo al Palermo Football Club il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Nicola Rauti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, Musumeci gela tutti: "Prima o poi arriveremo alla chiusura totale"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • In strada contro il Dpcm: ai Quattro Canti scoppia la guerriglia

  • Arancine, panelle e blatte: chiusa rosticceria abusiva nel cuore di Boccadifalco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento