rotate-mobile
Sport

Calciomercato Palermo, si pesca in B: Sansovini o Ardemagni, idea Kozak

Nel taccuino di Lo Monaco spuntano i nomi degli attaccanti della serie cadetta. Ma si tratta anche con la Lazio per il ceco. C'è Dossena, forse già in campo col Napoli

Non siamo nella Palermo dei primi anni Ottanta. Quella cioè degli spari, di sangue e lacrime. A far paura è solo una retrocessione in B. Il punto è che da Palermo vogliono andarsene tutti. Dopo Bertolo e Giorgi, fanno le valigie anche Rios, Zahavi, Labrin e Cetto. Nel frattempo i giorni passano e i rinforzi scarseggiano. Segno che stanno crollando le illusioni e stanno franando le resistenze. Lo Monaco è sempre alla affannosa ricerca di un attaccante. Dopo i “no” di Immobile, Borriello, Mutu e Marica, il Palermo potrebbe pescare direttamente dalla B. Insomma, se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto.

MACCHINA DA GOL - L’ultima idea della società di viale del Fante si chiama Sansovini. Non è più giovanissimo (32 anni sul groppone), non ha mai giocato in A, ma chissenefrega, verrebbe da dire. Sì, perché il centravanti dello Spezia è una macchina da gol, e servirebbe al Palermo solo per cinque mesi. Niente contratti lunghi o progetti a lunga scadenza. Il contatto c’è stato, il club rosa deve fare in fretta perché Gasperini vuole una punta prima dell’appuntamento casalingo con la Lazio.


KOZAK E ARDEMAGNI - L’altro nome è quello di Matteo Ardemagni, 25 anni. Scuola Milan, è tornato a fenomeneggiare in B con la maglia del Modena, dopo il periodo d’appannamento con Padova e Atalanta. È di proprietà della società bergamasca, con cui il Palermo ha trattato in questi giorni per Giorgi. Insomma: il piano rosanero è quello di tuffarsi su Sansovini e Ardemagni se dovessero sfuggire gli altri colpi più suggestivi. E cioè Calaiò e Bianchi. Un’operazione simile a quella che qualche anno fa portò in rosa Succi. L’ultima pista porta a Kozak, chiuso nella Lazio di Petkovic. È richiesto dal Pescara, preferirebbe andare in Sicilia . Il Palermo è dunque a un “vicolo ceco”.


ARRIVI E PARTENZE – Labrin intanto è a un passo dal Colo Colo, Rios andrà al Boca Juniors. Zahavi verso l’Israele, mente Cetto tratta con due club argentini. La certezza si chiama Dossena, che è appena sbarcato a Palermo. Dopo le visite mediche s’è messo a disposizione di Gasperini. Potrebbe esordire già a Napoli. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Palermo, si pesca in B: Sansovini o Ardemagni, idea Kozak

PalermoToday è in caricamento