Calciomercato Palermo, trattativa sprint: Zamparini a caccia di Diamanti

Questa l'ultima idea del presidente rosanero e del suo ds Faggiano. Ci sarebbe un accordo di massima con il calciatore, che dovrebbe però rescindere il contratto col Guangzhou. Per l'attacco si fanno i nomi di Okaka e Balotelli. Zamparini su "Super Mario": "Potrei fargli da padre"

Il calciatore Alessandro Diamanti, di proprietà del Guangzhou

E’ in arrivo un colpo a sorpresa per il Palermo. Alessandro Diamanti, ex Bologna e Atalanta ma di proprietà del Guangzhou, sarebbe ad un passo dal vestire la maglia rosanero. Zamparini ha fretta di chiudere la trattativa, l'accordo con il giocatore c'è, si attende soltanto che Diamanti rescinda il contratto che lo lega al club cinese, poi sarà Palermo.

Il trequartista, nonostante i suoi trentatré anni, ha dimostrato con la maglia dell'Atalanta di non essere ancora pronto ad appendere le scarpe al chiodo. Ballardini non vede l'ora di accogliere a braccia aperte il giocatore d'esperienza che tanto serviva al Palermo. Sono 170 partite giocate nella massima serie, con all'attivo 33 gol realizzati. Diamanti, che ha esordito in serie A nel lontano 2007, ha segnato il suo primo gol nella massima serie contro il Napoli ed è proprio contro la squadra di Sarri che il nuovo fantasista del Palermo potrebbe esordire, al Renzo Barbera domenica 11 settembre. E chissà, che il club partenopeo non porti di nuovo fortuna ad "Alino" Diamanti.

Il mercato del Palermo potrebbe improvvisamente e inaspettatamente cambiare rotta. Oltre a Diamanti, Faggiano è alla ricerca di un attaccante. I nomi che fanno sognare i tifosi sono quelli di Stefano Okaka, giocatore di proprietà dell'Anderlecht, che vorrebbe fortemente tornare in Italia e Mario Balotelli - improbabile ma non impossibile il suo arrivo - con il presidente Zamparini che quest'oggi ha dichiarato: "Balotelli da noi? Perché no. Potrei fargli da padre". Ore calde dunque, l'entusiasmo dei tifosi rosanero potrebbe presto riaccendersi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quella notte d'amore all'Ucciardone, Graviano: "Ho fatto un figlio ed ero al 41 bis"

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

Torna su
PalermoToday è in caricamento