rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Sport

Calciomercato Palermo, assalto a Denis: l'Atalanta vacilla

Ultimi colpi: Zamparini tinge la squadra di albiceleste: preso il regista argentino Faulin, si cerca adesso l'attaccante salvezza. Si punta tutto sul Tanque: se dovesse sfumare Lo Monaco si tufferebbe su Bianchi o Lafferty

Eleganza e passionalità. Il mercato del Palermo continua a passo di tango. Per impreziosire la colonia albiceleste ecco l’ultimo nome. Sicuramente il più importante: German Denis. Lo Monaco ha aperto le danze con Pierpaolo Marino. La trattativa va avanti a ritmo sincopato. Il primo “abbraccio” c’è stato, adesso i due hanno iniziato ad annusarsi. 

Mancano 24 ore al gong del calciomercato. C’è spazio per gli ultimi colpi. Per la punta i nomi rimasti in ballo sono tre: Bianchi, Lafferty, Denis, il nuovo che avanza. E se è vero che Roma non è costruita un giorno, la salvezza del Palermo passa dalla coda di questa infinita sessione di mercato. 

EFFETTO DOMINO - L’Atalanta ha messo le mani su Pinilla e Cellino vacilla. La sensazione è che tra stanotte e domani inizierà il valzer degli attaccanti. Un vero e proprio effetto domino perché se i bergamaschi otterranno il cileno, potrebbero cedere Denis al Palermo. Zamparini offre 4 milioni, il giocatore non vive la classica stagione di grazia, dopo la scorpacciata di gol dell’ultima annata. Il Palermo temporeggia, sta alla finestra. In serata è arrivata la precisazione dell'Atalanta: "Non vendiamo Denis". Si decide tutto nelle prossime ore. La seconda scelta è Bianchi, si può fare. Poi c’è Lafferty, a prezzi più accessibili. 

TANGO E VALZER - Più tango che valzer, per il Palermo, che oggi ha ufficializzato il fantasista Sperduti (altro argentino). E i rosa sono vicinissimi a un altro albiceleste, Alejandro Faulin, volante del Queens Park Rangers, nato a Rosario, come Messi. Ventisei anni, è il regista che manca al Palermo. Sarebbe in nono argentino di questa folle stagione rosanero. Intanto Ujkani ha fatto le valigie, direzione Chievo. Aspettando Denis e i suoi gol. Emozione, energia, palpitazione. A passo di tango.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Palermo, assalto a Denis: l'Atalanta vacilla

PalermoToday è in caricamento