menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mauricio Pinilla

Mauricio Pinilla

Calciomercato Palermo, intrigo Pinilla Il Cagliari non lo riscatta, anzi sì

Inizialmente la squadra sarda aveva fatto marcia indietro sul riscatto della punta cilena, poi sono arrivate le rassicurazioni di Cellino sulla promessa fatta a Zamparini. Il Catania ci prova per Kurtic

Contrordine, anzi no. L’intrigo sul futuro di Mauricio Pinilla ha agitato le acque in casa Palermo. La punta cilena deve essere ancora riscattata dal Cagliari, come è stato previsto dalle due società al termine della stagione.
 
PINILLA, LA PROMESSA DI CELLINO. Nelle ultime ore il primo colpo di scena. Il Cagliari ha deciso di non riscattare Pinilla e il giocatore torna a Palermo. I motivi di questa marcia indietro vanno ricercati nelle difficoltà della società sarda nel capire dove giocherà la squadra nella prossima stagione per problemi legati alla ristrutturazione dello stadio Is Arenas che dovrebbe ospitare le gare casalinghe del Cagliari. In giornata, poi, le rassicurazioni di Perinetti da una parte e di Cellino dall’altra. E’ stato il presidente del Cagliari a ribadire la sua promessa fatta tempo fa a Zamparini. Pinilla, dunque, verrà riscattato dal Cagliari.

KURTIC, IL CATANIA CI PROVA. Intanto, è il Palermo ad aver riscattato ufficialmente Darmian e Kurtic. I due non resteranno comunque in rosa. Soprattutto lo sloveno può entrare in più di una trattativa. Resta la pedina di scambio ideale per quanto riguarda l’affare Bardley, ma anche il Catania si è fatto sotto. La destinazione sarebbe gradita al giocatore, considerando che ritroverebbe l’allenatore Maran, che ha valorizzato il centrocampista a Varese.

VIVIANO, PIU’ FIORENTINA CHE TORINO.  Il portiere Emiliano Viviano, infine, sembra vicino a coronare il suo sogno, ovvero quello di giocare per la squadra per cui tifa: la Fiorentina. Per avere il portiere, la formula utilizzata sarebbe quella del prestito con diritto di riscatto e la Fiorentina sembra aver preso vantaggio sul Torino. Prima di procedere, però, è necessario che Palermo e Inter si mettano d’accordo sulla comproprietà del giocatore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento