menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palermo, operazione sfoltimento: Munari alla Fiorentina, addio Bovo?

I rosa hanno ceduto il centrocampista (ex Lecce) ai viola. Vicina anche la partenza del difensore romano. Offerta dei Rangers per Goian. Zamparini: "Per Pastore si decide martedì"

Entrano nel vivo le operazioni di sfoltimento della rosa del Palermo. Ieri la società di viale del Fante ha ceduto alla Fiorentina il centrocampista Gianni Munari, che ha giocato nell’ultimo anno una buona stagione a Lecce. I viola avrebbero pagato un milione e duecentomila euro ai rosanero, facendo firmare al giocatore un triennale.

E anche la cessione di Bovo non è più così lontana. Ieri pomeriggio Zamparini, parlando con Mediagol.it, ha risposto così alla domanda su un’eventuale partenza del centrale romano:  “Per me Bovo, Cetto, Munoz o Goian sono tutti uguali, uno vale l´altro. Bisogna chiederlo a Pioli se ritiene o meno Bovo indispensabile”. Insomma se il mister dà l’ok e se l’offerta del Genoa viene ritenuta congrua il numero 5 dovrebbe lasciare la Sicilia.

Un altro difensore coinvolto nelle trattative è Dorin Goian.  Secondo Sky Sport, per il romeno i Rangers di Glasgow hanno messo sul piatto a Zamparini 500 mila euro. Una somma che difficilmente stuzzicherà le fantasie del presidente, soprattutto se si dovesse rinunciare a Bovo. Aggiornamento sulla soap opera legata a Javier Pastore. Il patron rosanero ha ribadito due concetti: “Martedì prossimo vedremo, insieme al suo agente, quali proposte concrete avremo davanti. Siamo ormai alle battute finali e vedremo dove andrà. Non accettiamo contropartite, solo cash”. E poi: “Pioli sa che non avrà il Flaco, vedrete che l’allenatore giocherà spesso con Ilicic dietro due punte. Pinilla, Miccoli, Hernandez, Zahavi. Le nostre punte sono tutte molto buone”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento