rotate-mobile
Sport

Calciomercato Palermo - la diretta: Sfuma Denis, Brienza all'Atalanta

In mattinata i rosa hanno ufficializzato gli acquisti del centrocampista argentino Faurlin dal Queens Park Rangers e di Fabbrini dell'Udinese. Si allontana invece Lafferty. Segui le ultime ore del mercato

Ultime ore di calciomercato. Zamparini e Lo Monaco stanno rivoluzionando la squadra per evitare la retrocessione. La diretta sulle operazioni del Palermo fino alle 19 di oggi.

18.42 - Niente da fare per Steven Vitoria dell'Estoril. L'accordo è saltato nonostante i tentativi di mediazione operati nel pomeriggio.

18.20 - Il destino di Viola è appeso a un filo. Rischia fortemente di decollare la trattativa col Novara.

18.01 - Zitti tutti, parla Zamparini. A un'ora dal gong, ecco le parole del patron a "Radio Radio":  "Speriamo che gli acquisti non siano troppi, ma non dal punto di vista della tasca, ma dello sconvolgimento della squadra. Perché non è che un nuovo arrivato si inserisca in un paio di giorni: uno o due vanno bene, con cinque o sei diventa un po' più difficile. Abbiamo preso questi giocatori per aumentare il tasso qualitativo. Anche questo Alejandro Faurlin del QPR mi dicono sia un centrocampista molto buono. Poi abbiamo preso Dossena, Aronica, Sorrentino, che sono stati subito pronti come anche Fabbrini, che sarà pronto come tutti quelli che provengono dal nostro campionato, mentre quelli che provengono da uno straniero un po' meno".

17.51 - Se ne vanno anche Lores Varela e Sosa, due meteore rosanero. Il primo va al Cska Sofia, il secondo va al Central Espanol. Si tratta, in entrambi casi, di prestiti.

17.08 - Donati resta a Palermo. La conferma arriva dal suo procuratore, Andrea D'Amico.

16.48 - Bye bye Brienza. Stavolta è veramente finita. Il fantasista di Ischia lascia Palermo e cede alle tentazioni dell'Atalanta. Un affare che apre clamorosi spiragli per Denis.

16.25 - L'ultimo nome è quello di Maxi Lopez. Difficile perché di mezzo c'è pure il Catania.

16.06 - Prime parole del rosanero Sperduti: "Sono molto contento di arrivare qui, sarà sicuramente una bella avventura, sono molto determinato a fare bene. Sono un attaccante esterno, le mie qualità migliori sono saltare l'uomo e poi mi piace molto mettere bei cross in mezzo per la punta. Formica per me e' come un fratello. Ci possiamo salvare. Lascio l'Argentina per la prima volta, spero di fare bene. Nazionale? Non ci penso, se giocherò bene qui magari in futuro potrà succedere".

15.45 - Quando mancano poco più di 3 ore alla fine del calciomercato, il Palermo vede sfumare i principali obiettivi per l'attacco. Resta qualche flebile speranza per Bianchi. Tutto dipende dal Torino: se riuscirà a prendere il bomber Kabasele dall'Anderlecht, potrà girare Rolandinho al Palermo.

15.41 - Su Brienza si lanciano all'assalto Sampdoria e Atalanta. A questo pare improbabile che il folletto di Cantù resti in rosa.

15.36 - Si complica la trattativa per l'attaccante Lafferty del Sion. L'affare sta per saltare definitivamente.

15.14 - Una trama ordita dal Palermo per trarre vantaggi in vista della gara di domenica. La chiama così German Denis che si chiama fuori dal calciomercato: "Ho parlato con il direttore Marino per smentire queste voci, perché non c'è niente di vero, la mia testa è soltanto per l'Atalanta. Forse è un'idea di qualcuno del Palermo in vista della partita di domenica, per metterci in difficoltà. Non è vero niente. Se posso essere grato di tutto questo interessamento, devo ribadire che nessuno mi ha chiamato o chiamato il mio procuratore. Ma la partita di Palermo è fondamentale".

14.27 - Sfuma l'acquisto di Taddei. "Resta a Roma, non si muove", ha spiegato Alessandro Lucci, procuratore del centrocampista brasiliano contattatto da Romanews.eu. Il procuratore allontana, dunque, l'ipotesi di un trasferimento del suo assistito in questa finestra di mercato e le voci delle ultime ore che lo vedevano vicino all'addio ai colori giallorossi dopo 8 anni.

13.43 - Galleggia tra il centrocampo e l’attacco. Capelli ricci e fantasia. Anche Palermo ha il suo Diego. Si chiama Fabbrini e la speranza è che inizi a maradoneggiare già domenica con l’Atalanta (transfer permettendo). Fenomeno a Empoli, uno dei tanti a Udine. Il nuovo acquisto del Palermo si è eclissato all’ombra di Di Natale, uno che comunque ha fagocitato via via ogni compagno d’attacco, che si sono riscoperti micidiali una volta abbandonato il Friuli (Floro Flores, Denis, Quagliarella). La trattativa per l’acquisto è andata avanti in punta di piedi (prestito con diritto di riscatto). E’ un ’90, piaceva a mezza serie A: Fabbrini, ad appena 22 anni, farà in fretta a eliminare la ruggine che ancora cola sulle gambe. Con il rientro di Muriel ha capito che l’avventura in casa Pozzo era al capolinea. Ha giocato in Champions e con la Nazionale di Prandelli, ma il Diego palermitano in testa adesso ha solo la salvezza.

ORE 13.33 -  German Denis non andrà al  Palermo. Pierpaolo Marino, direttore generale dell'Atalanta, sceglie Twitter per chiudere ogni possibilità di cessione del Tanque.  "Questa 'bufala' di Denis al Palermo mi ha veramente stancato. German non si muoverà mai da Bergamo. Chi lo dice non ama l'Atalanta". E infatti chi lo dice non ama l'Atalanta

ORE 12,51 - L’arrivo di Faurlin potrebbe sbloccare la cessione di Donati. Il centrocampista piace a Pescara e Atalanta.

ORE 12.40 - Doppio colpo per il Palermo, assoluto protagonista in questo mercato invernale. Dal Queens Park Rangers arriva con la formula del prestito con diritto di riscatto il 26enne centrocampista argentino Alejandro Faurlin. Dall'Udinese, invece, e' stato acquistato l'attaccante di 22 anni Diego Fabbrini. Entrambi verranno presentati domani.

ORE 12.35 - Si sapeva da tempo ma sfuma definitivamente il sogno Buonanotte al Palermo. Il fantasista ormai ex Malaga firma per il Granada.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Palermo - la diretta: Sfuma Denis, Brienza all'Atalanta

PalermoToday è in caricamento