Calcio

Il Villabate trova il primo punto contro il Kamarat, Guida: "Contento per l'ottima prestazione"

Il tecnico dei giallorossi ha elogiato la sua squadra: "Si impegna tanto e gioca senza paura, sono convinto che cresceremo ancora"

Dopo cinque partite il Villabate trova il suo primo punto stagionale pareggiando in casa contro il quotato Kamarat per 1-1 al termine di una partita combattuta in cui i giallorossi potevano pure raccogliere qualcosa in più. Decisivi per il risultato finale i due rigori trasformati da Cordaro nel primo tempo e da D’Ambra nella ripresa. La squadra di mister Guida cancella dunque il segno 0 in classifica e raggiunge a quota 1 la Supergiovane Castelbuono.

Il tecnico giallorosso Giuseppe Guida ha analizzato il match della sua squadra: “Oggi è stata una soddisfazione per noi - afferma a PalermoToday - perché abbiamo meritato ancora una volta la vittoria contro un Kamarat ben messo in campo da mister Bellomo. I ragazzi hanno fatto una partita superlativa, hanno giocato sempre palla a terra senza mai buttarla e siamo stati padroni del nostro destino. Nel momento migliore abbiamo preso il gol proprio perché abbiamo provato sempre a giocarla: abbiamo perso palla su una transizione a centrocampo e poi su un lancio di Cordaro che ci ha punito mettendo la palla alle spalle della difesa c’è stato il patatrac in area che ha portato al rigore. Dopo aver cambiato assetto tattico, perché stavamo soffrendo sulle loro ripartenze, la squadra ha ripreso a giocare e siamo partiti forte: abbiamo pareggiato al 7’ su un rigore nettissimo. Purtroppo abbiamo sbagliato due occasioni importanti, una con D’Ambra a inizio partita e una con Cardella a fine partita, che è stato trattenuto in area con l’arbitro che non ha visto e che quindi ha calciato sul portiere”

L’allenatore del Villabate ha voluto elogiare la sua squadra che rispetto alle altre ha iniziato in ritardo, per il piglio dimostrato nelle prime uscite: “Sono comunque soddisfatto - conclude -quel che mi piace dei ragazzi è l’impegno che mettono. Non mollano mai, si allenano quattro volte a settimana e penso che questi ragazzi hanno singolarmente grandissime prospettive future. Sono felice perché finalmente a Villabate c’è un progetto giovani: io ho chiesto espressamente alla società di darmi la possibilità di lavorare con i giovani. Sono estremamente soddisfatto della rosa che abbiamo messo su e sono convinto che faremo un grande campionato: questo è un punto vitale perché muove la classifica, forse meritavamo la vittoria ma pazienza, ci rimbocchiamo le maniche e pensiamo alla prossima”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Villabate trova il primo punto contro il Kamarat, Guida: "Contento per l'ottima prestazione"

PalermoToday è in caricamento