rotate-mobile
Calcio

Un palermitano alla (possibile) festa scudetto del Napoli, con l'Udinese arbitra Abisso

Il fischietto siciliano dirigerà la gara che potrebbe consegnare alla squadra di Luciano Spalletti il tricolore: l'attesa partenopea dura da 33 anni

Il match che potrebbe valere lo storico scudetto del Napoli, dopo oltre 33 anni di attesa, sarà diretto dal palermitano Rosario Abisso.

Sarà l’ottavo precedente in carriera con i partenopei per il fischietto siciliano: su 7 precedenti, gli azzurri hanno sempre vinto. L’ultima direzione di Abisso con la squadra di Spalletti risale allo scorso 8 gennaio 2023, in Sampdoria-Napoli 0-2.

Con i friulani, invece, sono 11 le designazioni: per i bianconeri 2 successi, 2 pareggi e 7 sconfitte.

Palermitano classe 1985, per Abisso domani sarà la direzione numero 94 in serie A. Lo scorso anno era presente in sala Var per la finale di Coppa Italia a Roma tra Inter e Juve e quest’anno, sempre in sala Var, al King Fahd International Stadium di Riyad in Arabia Saudita per la Supercoppa tra Inter e Milan.

Abisso vanta anche 3 presenze come quarto uomo in Champions League.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un palermitano alla (possibile) festa scudetto del Napoli, con l'Udinese arbitra Abisso

PalermoToday è in caricamento