rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Calcio

Soleri risponde a Cissè, il Palermo torna da Bolzano con un punto

I rosanero pareggiano 1-1 al Druso, dopo essere passati in svantaggio nei minuti iniziali. Corini nei primi 22 minuti perde Graves e Sala per infortunio. Buona prova di Mateju e Nedelcearu, delude Brunori: il capitano è stato ingabbiato dalla difesa avversaria e non è riuscito ad incidere particolarmente

Il Palermo ottiene il secondo pareggio consecutivo, dopo quello rimediato al Barbera contro la capolista sabato scorso. Al Druso match equilibrato: padroni di casa in vantaggio con un bel gol di Cissè nei minuti iniziali, nella ripresa i rosanero trovano subito il pari con il colpo di testa del neo entrato Soleri. La squadra di Corini ha giocato una buona partita, provando per tutti i novanta minuti a costruire gioco e occasioni, contro un avversario chiusissimo, agevolato dal vantaggio trovato ad inizio gara. Palermo che muove comunque la classifica: nono posto e 36 punti in classifica, ad un punto da Cagliari e Parma.

Corini: "Partita dominata, spiace non aver vinto"

Le scelte iniziali

Corini schiera Broh dal primo minuto, al posto di Segre: il Genio punta sull’aggressività del numero 14 sin dall’inizio. Non passano nemmeno cinque minuti e il Sudtirol passa in vantaggio, grazie ad un golazo di Cissè: rimbalzo in area e destro di controbalzo strepitoso. Dopo nove minuti Graves si infortuna: un fastidio alla coscia destra per lui, al suo posto dentro Marconi. Sfortunato il danese, costretto subito ad abbandonare il campo. La linea difensiva del Sudtirol è estremamente compatta, i rosanero fraseggiano molto alla ricerca di spazi. I padroni di casa, non appena riconquistato il pallone, ripartono con grande rapidità mettendo in difficoltà i rosanero. Brunori prova ad allargarsi per creare spazi ai compagni, non sempre però arrivano gli inserimenti delle mezzali. Al 22’ anche Sala è costretto ad uscire dal campo per un presunto problema muscolare: al suo posto dentro Masciangelo, all’esordio in rosanero. Secondo cambio forzato per Corini, un pomeriggio cominciato malissimo per il Palermo. I rosanero sono in costante possesso del pallone, ma non riescono a scardinare il blocco difensivo della squadra di Bisoli: il Sudtirol concede solo le giocate laterali. Il primo tempo va in archivio sul parziale di 1-0 in favore del Sudtirol.

Le scelte di Corini nella ripresa che cambiano l'inerzia del match

Ad inizio ripresa Corini manda dentro Segre e Soleri, out Di Mariano e Saric: entrambi non hanno brillato. Dopo un minuto è proprio Soleri a pareggiare i conti: sugli sviluppi di calcio d’angolo ecco il colpo di testa vincente del numero 27 rosanero. Pochi istanti dopo Pigliacelli, in versione Benji Price con cappellino d’ordinanza, si oppone a Celli su calcio di punizione insidioso.  Bisoli cambia Rover con Carretta nel tentativo di ritrovare verve. Al 71’ ultimo cambio rosanero: out Tutino, dentro Damiani. Quattro minuti dopo Bisoli sostituisce Celli, esausto, con Berra. C’è anche Siega al posto di Fiordilino. A sette minuti dalla fine costretto ad uscire anche Odogwu, dentro Larrivey; out anche Belardinelli, al suo posto De Col. Nei minuti finali si gioca poco, squadre stanche e gioco spezzettato dai continui falli. Finisce dunque 1-1 al Druso, al termine di una gara molto equilibrata.

Tabellino e pagelle

SUDTIROL (4-4-2): Poluzzi 6; Curto 6, Zaro 6,5, Masiello 5,5, Celli 6 (74’ Berra 6); Belardinelli 6 (83’ De Col sv), Tait 5,5, Fiordilino 6 (74’ Siega 6), Rover 5,5 (63’ Carretta 6); Odogwu 6 (83’ Larrivey sv), Cissé 6,5.
Allenatore: Pierpaolo Bisoli 6,5.

PALERMO (4-3-3): Pigliacelli 6,5; Mateju 7, Nedelcearu 7, Graves sv (9’ Marconi 6), Sala sv (22’ Masciangelo 5,5); Saric 5 (46’ Segre 6), Gomes 6,5, Broh 6,5; Di Mariano 5 (46’ Soleri 7), Brunori 5, Tutino 5,5 (71’ Damiani 6).
Allenatore: Eugenio Corini 7

Arbitro: Fourneau (Roma 1) 6
Reti: 5’ Cissè, 47’ Soleri
Ammoniti: 14’ Saric (P), 32’ Masciangelo (P), 65’ Masiello (S), 81’ Marconi (P), 88’ Cissè (S).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soleri risponde a Cissè, il Palermo torna da Bolzano con un punto

PalermoToday è in caricamento