rotate-mobile
Calcio

Sconfitta senza rimpianti a Gangi per il Carini, Virga: "Orgoglioso della prestazione contro una grande squadra"

Al Raimondi i rossoblù tengono testa alla capolista del girone A di Promozione, perdendo di misura per 3-2 al Raimondi nonostante le tante occasioni da gol prodotte che hanno costretto agli straordinari il portiere biancorosso Fagone

Sconfitta sì, ma decisamente a testa alta. Contro il Gangi, unica squadra ancora imbattuta del girone A di Promozione, il Città di Carini gioca una buona partita tenendo testa agli avversari: alla fine però l’hanno spuntata i padroni di casa, che hanno vinto 3-2 sfruttando cinicamente le occasioni create.

Alle reti gangitane di Trapani e Aiello nel primo tempo e di Patti nella ripresa, la squadra di mister Virga ha replicato con il bel gol di Zingale, frutto di uno slalom in area concluso con tiro da posizione defilata in area e la marcatura al 90’ di Candela. In mezzo ci sono tanti interventi importanti del portiere biancorosso Fagone, decisivi nell’economia del risultato. In virtù di questo risultato i rossoblù restano a nove punti, superati dal Casteldaccia vittorioso ieri sul Partinicaudace, ma comunque fuori dalla zona calda.

Il tecnico Vincenzo Virga ha voluto fare i complimenti alla sua squadra per il piglio mostrato in una partita difficile: "Sono orgoglioso dei miei ragazzi - afferma a PalermoToday -che hanno fatto un gran calcio dominando per gran parte della gara contro una grande squadra. Siamo andati sotto 2 a 0 con 2 calci d'angoli poi ci siamo sbilanciati un po' e il Gangi è andato sul 3 a 0, ma la squadra ha mantenuto sempre lo stesso ritmo per tutta la gara e abbiamo accorciato le distanze. Non posso dire nulla ai miei ragazzi sia nel primo che nel secondo tempo Fagone da gran portiere ha fatto la differenza quindi adesso testa al Kamarat: faccio i complimenti al Gangi perché poi la gara l'hanno vinta loro. Da parte nostra qualche errore c'è stato sicuramente e già in settimana ci lavoreremo su, però sono fiero del fatto che siamo andati a Gangi a fare una prestazione del genere contro una squadra forte allenata da un grande allenatore come Comito, che si ritrova prima classifica insieme al Resuttana. Voglio sottolineare alla fine anche il buon arbitraggio da parte della terna e l'ospitalità ricevuta da parte del Gangi”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sconfitta senza rimpianti a Gangi per il Carini, Virga: "Orgoglioso della prestazione contro una grande squadra"

PalermoToday è in caricamento