rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Calcio

Resuttana sull'ottovolante contro Lascari, Clemente: "Felici del successo ma il nostro cammino è ancora lungo"

Il capitano nerorosa, mattatore del match con una tripletta: "Era fondamentale vincere per mantenere quattro punti di vantaggio sulla seconda in vista della doppia trasferta contro Raffadali e Casteldaccia". Mister Chinnici: "Grande prestazione sotto tutti i punti di vista"

Continua la marcia in vetta del Resuttana San Lorenzo. Al netto della sconfitta contro Fulgatore la squadra nerorosa ha messo in mostra nel 2022 un ruolino brillante che ha trovato una nuova eclatante conferma nella vittoria per 8-0 in casa su un Lascari-Cefalù sicuramente provato dal grave infortunio a Sferruzza ma totalmente in balìa degli avversari. Mattatore assoluto del match Giampiero Clemente, che alle soglie dei 44 anni continua a giocare come se fosse un ragazzino, autore di una tripletta che lo ha portato in vetta alla classifica dei marcatori: pregevole in particolare il terzo gol, una parabola liftata e velenosa da posizione defilata con la quale ha battuto l'incolpevole portiere giallorosso Insenna.

Il capitano nerorosa ha espresso le sue considerazioni sul match sottolineando l'importanza di questo successo in un percorso che va ancora definito: "È stato fondamentale vincere questa partita - afferma a PalermoToday -perché ci permette di essere sempre a quattro punti dalla seconda in vista di una doppia trasferta molto complicata tra Raffadali e Casteldaccia. Siamo felici ma anche consapevoli del fatto che il cammino è ancora lungo. Sono contento di segnare tanto ma l’obiettivo resta sempre la vittoria del campionato".

Anche il tecnico del Resuttana San Lorenzo Filippo Chinnici si è dichiarato soddisfatto: "Sicuramente la partita con il Lascari era fondamentale visto il periodo che dovremmo affrontare nel mese di marzo. Abbiamo fatto una partita perfetta, all'andata erano stati bravi loro ieri noi. Sono contento della prestazione della mia squadra sotto tutti i punti di vista, sia tecnico,mentale che fisico. Unica nota stonata il brutto infortunio capitato a Sferruzza. La testa adesso è alla trasferta di Raffadali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Resuttana sull'ottovolante contro Lascari, Clemente: "Felici del successo ma il nostro cammino è ancora lungo"

PalermoToday è in caricamento