rotate-mobile
Calcio

Promozione, ventitreesima giornata: il Città di Carini perde a Trapani, vittorie per Iccarense e Aspra

La squadra di Calafiore viene battuta dall'Accademia Trapani, 2-1 il finale. L'altra formazione carinese, invece, batte in casa il Marsala. Il Partinicaudace perde 4-1 contro l'Alcamo, nel girone B successi preziosi per Aspra e Polisportiva Lascari Cefalù. Perde, in casa, il Supergiovane Castelbuono

La ventitreesima giornata del campionato di Promozione si è conclusa con alcuni risultati importanti in chiave classifica. Il Città di Carini esce sconfitto dal match esterno contro l'Accademia Trapani, vince invece l'Iccarense. Il Partinicaudace viene battuto 4-1, a domicilio, dall'Alcamo. Nel girone B successi convincenti di Aspra e Lascari Ceflù, ko il Supergiovane Castelbuono. Di seguito, nel dettaglio, tutti i risultati di giornata:

Girone A

Accademia Trapani - Città di Carini 2-1

Senza diversi elementi importanti arriva una buona prova del Città di Carini contro una delle prime della classe, che oggi deve sudarsi la vittoria fino all’ultimo ribaltando il risultato anche grazie all’uomo in più nel secondo tempo. Al Centro Sportivo Sorrentino di Trapani i ragazzi di mister Calafiore chiudono in vantaggio la prima frazione di gioco con la rete di Riccobono, a segno al 38’ dopo aver saltato il portiere su imbucata di Caruso, autore di una bella discesa palla al piede box-to-box. In avvio di ripresa, però, viene espulso per doppio giallo Sidoti: passano pochi minuti e arriva la rete del pareggio dei padroni di casa con Cannavò al quarto d’ora. A dieci minuti dal termine, poi, il sorpasso della squadra di mister Amoroso con la rete di Samannà che fissa il risultato sul 2-1. La salvezza aritmetica resta vicina nonostante la sconfitta esterna e già sabato in casa ci sarà per il Città di Carini l’occasione per cercare i tre punti decisivi nel match contro l’Alcamo, battuto due a zero a domicilio nel girone d’andata.

Alba Alcamo - Partinicaudace 4-1

Prestazione opaca dei neroverdi, in trasferta contro l'Alcamo. Padroni di casa in vantaggio al 27' con Badje, dopo un inizio piuttosto equilibrato. Ad inizio ripresa, dopo tre minuti, Peppe Macaluso trova il gol dell'1-1. L'equilibrio, però, permane per pochi minuti perchè al 55' Ammoscato riporta in vantaggio l'Alcamo, al termine di uno slalom personale molto bello. Al 71' Cuccia firma il 3-1, l'autogol di Maranzano determina all'83' il poker dei padroni di casa.

Folgore Castelvetrano - Casteltermini 1-0

Fulgatore - Kamarat 2-2

Gemini - Città di San Vito Lo Capo 1-2

Iccarense - Marsala 3-2

Le reti di Bellanca, Basile e Cernigliaro regalano tre punti pesanti all'Iccarense. Doppietta di Pelato per il Marsala.

Riposa: Petrosino

Girone B

Santangiolese - Polisportiva Gioiosa 5-4 giocata sabato

Castelluccese-Aspra 1-2

Tre punti importanti per la formazione di Tumminia: battuta in trasferta la Castelluccese. Di Giuseppe torna al gol dopo diversi giorni, sfruttando un bel cross di Azzara al 51'. Marguglio firma il raddoppio ad un quarto d'ora dalla fine con una bomba su punizione, da circa venticinque metri di distanza. Salerno, nel finale, accorcia le distanze per i padroni di casa. 

Città di Casteldaccia - Lascari Cefalù 1-2

Partita combattuta e nervosa tra Città di Casteldaccia e Polisportiva. Padroni di casa in vantaggio alla mezz'ora con Guzzetta, tiro che sembrava innocuo ma che in realtà entra in rete. Brutto infortunio subito da Fazio, il numero dieci della Polisportiva costretto ad abbandonare il terreno di gioco. Nella ripresa Grimaudo inserisce Sferruzza e la gara cambia. E' proprio Sferruzza al 71' a trovare il pari: spalle alla porta, il calciatore si gira e lascia partire un mancino secco che si insacca alle spalle del portiere avversario. Finale rovente, gara che sembra destinata al pari ma al 95', al termine di un'azione d'attacco del Lascari Cefalù, Sferruzza riceve uno schiaffo dal numero 5 del Città di Casteldaccia e il direttore di gara fischia calcio di rigore. Nella circostanza, rosso al difensore dei padroni di casa. Dal dischetto va lo stesso Sferruzza che manda la palla alla sinistra del portiere. Vittoria meritata per la Polisportiva, entrata nella ripresa con grande convinzione e determinazione. Peraltro, il Lascari Cefalù ha giocato la ripresa in dieci uomini in virtù dell'espulsione di Portera al 60': con questo successo la formazione di Grimaudo entra ufficialmente nei playoff.

Gorgonia Delia - Mistretta 1-2

San Fratello - Villarosa 4-1

Supergiovane Castelbuono - Geraci 0-1

Riposa: Pro Falcone
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, ventitreesima giornata: il Città di Carini perde a Trapani, vittorie per Iccarense e Aspra

PalermoToday è in caricamento