Sabato, 13 Luglio 2024
Calcio

Promozione, venticinquesima giornata: il Città di Carini perde con Fulgatore, l'Aspra vince in trasferta

L'Iccarense, all'Agliastrelli batte il Città di San Vito Lo Capo. Il Partinicaudace pareggia 0-0 contro il Gemini; nel girone B altro successo dell'Aspra, pareggio esterno per il Lascari Cefalù. Successo casalingo per il Supergiovane Castelbuono

Si è conclusa la venticinquesima giornata del campionato di Promozione. Nel girone A vittoria convincente dell'Iccarense, in casa contro San Vito Lo Capo; il Città di Carini, invece, perde nettamente 6-2 contro il Fulgatore. Pareggio senza reti nel match tra Gemini e Partinicaudace. Nel girone B altro successo dell'Aspra, pareggio 1-1 tra Gorgonia Delia e Lascari Cefalù; tre punti per il Supergiovane Castelbuono, contro il Villarosa.

Girone A

Alba Alcamo-Petrosino 5-1

Folgore Castelvetrano-Kamarat 0-0

Fulgatore-Città di Carini 6-2

Non bastano due reti di capitan Messina, alla seconda doppietta consecutiva, al Città di Carini già salvo. Vince il Fulgatore, che ha ancora un grande obiettivo nel mirino. I padroni di casa, infatti, grazie al risultato odierno approfittano dello 0-0 tra Folgore e Kamarat e si portano a -1 dalla vetta: possono così continuare a sperare nella possibile vittoria del campionato. Per i padroni di casa in gol Spanò, Messina (doppietta), D'Amico, Inglese e Stabile.

Iccarense-Città di San Vito Lo Capo 1-0

Marsala-Casteltermini 1-7

Riposa: Accademia Trapani

Girone B

Castelluccese-Pro Falcone 5-2

Città di Casteldaccia-Aspra 2-5

Una buona Aspra ritrova gioco, e fluidità offensiva e rifila cinque gol ad un Città di Casteldaccia spesso lungo sul piano tattico, oltre che estremamente fragile e lacunoso in fase difensiva. Settimo risultato consecutivo per la formazione di mister Tumminia. Apre Azzara con un gran gol dalla distanza che non lascia scampo ad Amorello. Segue una prima frazione di gioco nervosa sia sugli spalti che all’interno del rettangolo verde. Il pareggio della formazione di casa non è bastato per tenere la partita in equilibrio. Il gol di Claudio Di Giuseppe sugli sviluppi di un calcio d’angolo ha deciso i primi 45’ di gioco, terminati con grandi proteste. Secondo tempo che ha visto dominare Palazzo e compagni, creando tante occasioni e concedendo il giusto alla formazione di mister Guida che ha comunque segnato un gol con Ferraro. Di Giuseppe sul grande assist firmato D’Agostino ha prima segnato il gol numero tre della formazione asprense. Poker di D’Angelo dalla panchina e manita siglata Mattia Barbera, anche lui subentrato a gara in corso. L’Aspra dunque consolida i playoff e salta il primo turno della seconda competizione della stagione.

Mistretta-Gioiosa sospesa a causa dell'infortunio del direttore di gara

Gorgonia Delia-Lascari Cefalù 1-1

Grazie al punto conquistato quest’oggi la Polisportiva Lascari &Cefalù è aritmeticamente ai play-off di Promozione per la prima volta nella sua storia. Apre Mocciaro per gli ospiti, pareggia Genova per i padroni di casa.

Santangiolese-Geraci 0-1

Supergiovane Castelbuono-Villarosa 3-0

Le reti di Cardella, Mazzola e Di Salvo consentono al Castelbuono di ottenere tre punti: sono 37 i punti ottenuti sinora dalla formazione delle Madonie.

Riposa: San Fratello

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, venticinquesima giornata: il Città di Carini perde con Fulgatore, l'Aspra vince in trasferta
PalermoToday è in caricamento