rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Calcio

Promozione girone A, il punto sul campionato dopo la quattordicesima giornata

Il Resuttana San Lorenzo manda un nuovo segnale di forza con il 7-0 sul Partinico: in testa alla classifica l’unica a rispondere è il Casteldaccia, vittorioso sul Carini. In zona play-out la vittoria del Villabate sul San Vito Lo Capo allarga il cerchio delle pericolanti

Non sono mancate di certo le emozioni e le sorprese nella quattordicesima giornata del campionato di Promozione girone A, ricominciato ieri con la prima del girone di ritorno dopo più di un mese di sosta causa Covid.

Il Resuttana San Lorenzo continua la sua cavalcata in testa iniziando l’anno nuovo così come aveva chiuso quello passato ovvero con una vittoria roboante: dopo l’8-1 sul Villabate la capolista ha vinto sempre in casa per 7-0 contro il Partinicaudace. Una vittoria che consente ai nerorosa di allungare a sette lunghezze sulla seconda piazza, che adesso è occupata da due inseguitrici. Il pareggio del Lascari-Cefalù nel derby madonita contro la Supergiovane Castelbuono (che è riuscita a pareggiare nonostante la doppia inferiorità) numerica ha consentito al Casteldaccia di agganciare proprio il club giallorosso.

Trascinati da Fabrizio Monti, autore di una tripletta, i granata hanno battuto 4-1 il Città di Carini, raggiungendo quota 27 punti superando così il Gangi, sconfitto ad Alcamo per 2-1 in virtù di due rigori dubbi, in particolar modo il primo. Unica nota positiva per i biancorossi il ritorno in campo (e al gol) del bomber Albeggiano. Un risultato quello di ieri che consente a Raffadali e Folgore (ieri vittoriose contro Kamarat e Fulgatore) di ricucire il gap nella zona play-off.

A centro classifica il Città di Carini resta in una posizione tranquilla con i suoi 17 punti nonostante la sconfitta col Casteldaccia ma vede ridursi il suo margine nei confronti della zona pericolo. Il Villabate infatti è riuscito ad espugnare il campo di San Vito Lo Capo, lo stesso dove la capolista Resuttana, che aveva battuto i giallorossi 8-1 ha invece perso, a riprova di quanto questo torneo sia imprevedibile. In virtù di questo successo la squadra di mister Guida supera il Partinicaudace, si porta ad un solo punto dal Kamarat, ultima delle salve e mette una minima distanza nei confronti della Supergiovane Castelbuono, che però non può che guardare con fiducia al futuro dopo il pareggio contro il Lascari-Cefalù. Qui sotto la panoramica completa dell’ultimo turno.

I risultati della quattordicesima giornata del girone A di Promozione

Resuttana San Lorenzo-Partinicaudace 7-0 (giocata sabato)

Alba Alcamo-Gangi 2-1

Casteldaccia-Città di Carini 4-1

Città di San Vito Lo Capo-Villabate 0-2

Folgore Castelvetrano-Kamarat 3-1

Polisportiva Lascari-Cefalù-Supergiovane Castelbuono 3-3

Raffadali-Fulgatore 2-0

La classifica del Girone A di Promozione

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione girone A, il punto sul campionato dopo la quattordicesima giornata

PalermoToday è in caricamento