Giovedì, 18 Luglio 2024
Calcio

Promozione, si chiude il campionato: il Carini pareggia in casa, successo esterno del Castelbuono che vale i playoff

Si è conclusa la ventiseiesima giornata in entrambi i gironi: nell'anticipo di ieri i carinesi chiudono la stagione con un 2-2 contro il Gemini. L'Iccarense, oggi, perde 5-1 contro il Kamarat. Il Partinicaudace, in casa, cade 1-0 contro la Folgore Castelvetrano che vince il campionato e sale in Eccellenza. Nel girone B ieri altro successo per l'Aspra, mentre oggi il Supergiovane vince fuori casa contro la Pro Falcone, entrando nei playoff. Pari per Lascari Cefalù

Cala il sipario sulla regular season del campionato di Promozione, gironi A e B. Nel girone A oggi è il giorno della Folgore Castelvetrano, che batte il Partinicaudace in trasferta e sale in Eccellenza. Nel girone B, invece, già da settimane il verdetto della promozione è stato emesso: è il Geraci a vincere il campionato con grande merito. L'Aspra chiude al secondo posto, con 53 punti conquistati. Di seguito, nel dettaglio, i risultati di giornata in entrambi i gironi

Girone A

Città di Carini-Gemini 2-2 giocata sabato

Termina con un pareggio il campionato del Città di Carini, che contro il Gemini si porta sul 2-0 con il giovane Dalfino e capitan Messina, prima di farsi riprendere nel finale di gara dalle reti di Ribaudo e Buoncuore per gli ospiti. Un match tranquillo per due squadre che al Pasqualino hanno chiuso la stagione in un clima disteso dopo aver mantenuto la categoria già prima di affrontarsi.

Accademia Trapani-Alba Alcamo 3-1

Città di San Vito Lo Capo-Marsala 9-0

Kamarat-Iccarense 5-1

Partinicaudace-Folgore Castelvetrano 0-1

La rete di Spinelli regala la vittoria del campionato alla Folgore, che viene promossa in Eccellenza.

Petrosino-Fulgatore 1-5

Riposa: Casteltermini

Girone B

Aspra-Santangiolese 1-0 giocata sabato

L’Aspra saluta il girone B di Promozione con un successo, il nono consecutivo. 1-0 ad un'ottima Santagiolese. Decide il match un gol ad inizio ripresa di Mattia Barbera. Una grande prova dei ragazzi di mister Tumminia, che regalano altri tre punti ad una classifica già archiviata. Secondo posto sigillato e testa ai playoff.

Geraci-Gorgonia Delia 6-1

Lascari Cefalù-Mistretta 2-2

Di Peri e Mocciaro segnano per i padroni di casa, mentre le reti degli ospiti sono realizzate da Tarantino e Pruiti.

Pro Falcone-Supergiovane Castelbuono 2-3

Succede di tutto nell'ultima partita di campionato. Il Pro Falcone gioca la partita della vita per evitare la retrocessione diretta. La Supergiovane doveva vincere per accedere ai playoff. La partita sembra mettersi in discesa con il gol del sempre ottimo e grintoso Cardella nei primi minuti di partita. Ma poi succede veramente di tutto. Da calcio da fermo arriva una palla in area, mischia e la palla va dentro: è 1-1 grazie al gol di Maisano. Dopo pochi minuti i padroni di casa passano in vantaggio: la rete porta la firma di Carini. Ad inizio ripresa Filì con una palombella scavalca il muro difensivo dei giallorossi e serve al bacio Pirrotta: il calciatore tira una bomba all'angolino per il pareggio del Castelbuono. All'86' calcio di punizione per il Castelbuono: è la mattonella di Piero Rosselli. La sua conclusione è straordinaria e batte il portiere per la rete del 3-2 che vale i playoff.

San Fratello-Castelluccese 3-3

Villarosa-Città di Casteldaccia 2-1

Riposa: Polisportiva Gioiosa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, si chiude il campionato: il Carini pareggia in casa, successo esterno del Castelbuono che vale i playoff
PalermoToday è in caricamento