rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Calcio

Promozione: il punto sul campionato dopo la diciannovesima giornata

Resuttana San Lorenzo e Casteldaccia non sbagliano il colpo ad una settimana dallo scontro diretto per la supremazia nel girone. In zona play-off passi falsi per Gangi e Lascari-Cefalù. In bassa classifica colpo di reni importante per Partinicaudace e Supergiovane Castelbuono

Il diciannovesimo turno del girone A di Promozione conferma i rapporti di forza emersi nell'ultimo periodo del torneo configurando al tempo stesso e in modo definitivo quello che sarà il pacchetto di mischia per non retrocedere in Prima Categoria. In alta classifica Resuttana San Lorenzo e Casteldaccia si confermano le squadre da battere: la capolista a Raffadali soffre ma riesce a vincere in rimonta; i granata piegano invece agevolmente le resistenze del Villabate. Tra una settimana le due squadre, separate da quattro punti in classifica, si affronteranno al Fiorilli per quello che senza mezzi termini è il match dell'anno di questa competizione.

Decisamente meno positiva invece è stata la giornata per le due compagini madonite d'alta classifica Gangi e Polisportiva Lascari-Cefalù. I biancorossi hanno dovuto cedere il passo fuori casa al Fulgatore: una battuta d'arresto pesante in quello che a tutti gli effetti era uno scontro diretto. Sorte analoga è toccata alla squadra di mister Zappavigna che al Santa Barbara ha subito la rimonta del Città di San Vito Lo Capo che si è imposto 2-1: i giallorossi restano a contatto con il quinto posto occupato proprio da Gangi e Fulgatore avanti di tre punti ma la sensazione è che l'infortunio di Sferruzza possa aver complicato di molto le cose.

Decisamente rilevanti i risultati arrivati in bassa classifica, che hanno finito con il dare una nuova configurazione allo scenario. Il Partinicaudace batte il Kamarat nello scontro diretto e si porta fuori dalla zona play-out a scapito proprio della squadra guidata da mister Bellomo. La Supergiovane Castelbuono batte un colpo importante battendo l'Alcamo e supera il Villabate, adesso ultimo dopo la già menzionata sconfitta contro il Casteldaccia. Il Città di Carini reduce da cinque sconfitte consecutive e chiamato mercoledì sera all'impegnativa sfida contro una Folgore in stato di grazia adesso è nei guai. Qui sotto la panoramica completa.

Città di Carini-Folgore Castelvetrano (mercoledì alle 20:30)

Fulgatore-Gangi 2-0

Polisportiva Lascari-Cefalù-Città di San Vito Lo Capo 1-2

Partinicaudace-Kamarat 2-1 (giocata sabato)

Raffadali-Resuttana San Lorenzo 1-3

Supergiovane Castelbuono-Alba Alcamo 2-0

Villabate-Casteldaccia 0-3

La classifica del girone A di Promozione

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione: il punto sul campionato dopo la diciannovesima giornata

PalermoToday è in caricamento