rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Calcio

Promozione: l'impresa contro Fulgatore vale la salvezza al Città di Carini

Grazie alla doppietta di Gallina e alla rete di Lo Grande i ragazzi di Virga scacciano i fantasmi e conquistano la permanenza in categoria

Un buon inizio, una parte centrale disastrosa dovuta anche ai problemi legati a Covid e infortuni, un finale in crescendo che ha confermato le cose buone fatte vedere nel girone d'andata. Il Città di Carini è ufficialmente salvo dopo la vittoria di ieri  al Pasqualino sul Fulgatore impegnato nella bagarre play-off: un successo per 3-1 tanto prestigioso quanto pesante per i rossoblù, che adesso giustamente fanno festa.

Ad aprire le danze il giovane Cristian Lo Grande, che si conferma un prospetto più che interessante mettendo a segno il terzo gol stagionale con una bella azione personale chiusa con un tiro incrociato. Una rete tanto bella quanto pesante che spiana la strada alla vittoria rossoblù. Il raddoppio arriva con Alessio Gallina che ribadisce in rete una una respinta del portiere Mistretta: al gol seguono attimi di paura visto che il portiere avversario ha perso i sensi a seguito del tentativo di parata. Fortunatamente gli accertamenti hanno escluso problemi gravi per l'estremo difensore biancazzurro. Il Fulgatore riesce ad accorciare le distanze con Todaro ma nel finale la squadra di Virga trova il colpo del ko, ancora con Gallina, che su rigore realizza il suo decimo gol stagionale.

Il Città di Carini riesce così a strappare una salvezza che all'inizio sembrava certa ma che poi è rimasta a lungo in bilico complice anche la risalita delle concorrenti. Per la squadra rossoblù,  un gruppo che viaggia insieme da anni molto legato al suo territorio di appartenenza, è un traguardo importante e nel complesso decisamente meritato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione: l'impresa contro Fulgatore vale la salvezza al Città di Carini

PalermoToday è in caricamento