rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Calcio

Il Monreale cede il passo in casa alla Pro Favara, Bennardo: "Sterili in fase offensiva, dobbiamo creare di più"

Al Ribolla i biancazzurri vengono sconfitti per 1-0 per il gol al 40' di Passawè in una partita nella quale sono apparsi molto opachi, rischiando a più riprese di subire altre reti

È stata una domenica amara per il Monreale che al Ribolla di Palermo è costretta a cedere il passo alla Pro Favara, una delle squadre più in forma del Girone A di Eccellenza. I gialloblù si sono infatti imposti per 1-0 al termine di una partita in cui i padroni di casa sono apparsi tutt’altro che brillanti rischiando più volte di vedere il passivo aumentare.

La storia della partita cambia al 40’ quando su un lancio lungo di Giuffrida, Ingrassia sbaglia il tempo dell’uscita: Passawè da posizione defilata sulla sinistra recupera palla, scarta i marcatori avversari e insacca a porta sguarnita. Nella ripresa il Monreale abbozza una reazione ma la Pro Favara riesce a controllare il match andando più volte vicina al raddoppio, in particolare col solito Passawè, che prima ha preso un palo con una conclusione dal limite e poi non ha trovato la porta con un colpo di testa. Nel finale gli ospiti sprecano l’opportunità di chiudere sul 2-0: all’87’ Rinoldo non trova la porta da posizione favorevole; nel recupero con Bamba, prima sbaglia un rigore, facendosi ipnotizzare da Ingrassia e poi fallisce da due passi un gol facile. In virtù di questa sconfitta il Monreale resta a 8 punti in zona playout ma con la partita di Enna ancora da completare.

Il tecnico biancazzurro Rosario Bennardo ha espresso le sue considerazioni sul match: “Oggi abbiamo affrontato una bella squadra -afferma a PalermoToday -in forma fisicamente come anche sotto il profilo del gioco. Dopo un primo tempo senza infamia e senza lode nella ripresa abbiamo pigiato sull’acceleratore cercando di creare ma purtroppo siamo stati sterili e non siamo riusciti a trovare soluzioni in fase offensiva. Il campionato purtroppo dice stiamo lottando per non retrocedere, abbiamo una delle migliori fasi difensive ma creiamo poco davanti. Dispiace, faccio anche io mea culpa: lavoreremo ancora di più per creare sempre più palle gol”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Monreale cede il passo in casa alla Pro Favara, Bennardo: "Sterili in fase offensiva, dobbiamo creare di più"

PalermoToday è in caricamento