rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Calcio

Ternana nel caos, il Palermo ne vuole approfittare e sprona i tifosi: 40% di sconto nella prossima partita

Chi sarà presente martedì al Barbera contro gli umbri (attualmente senza allenatore dopo le dimissioni di Andreazzoli) potrà acquistare a prezzo agevolato il biglietto della gara casalinga successiva col Modena. I rosanero riprendono la preparazione: Bettella-Valente in gruppo; Verre a parte, terapie per Graves Jensen e Sala

La Ternana, prossimo avversario del Palermo nel turno infrasettimanale di martedì, è letteralmente nel caos dopo le dimissioni del tecnico Andrea Andreazzoli e la lite del presidente Stefano Bandecchi con i tifosi, caratterizzata da urla e sputi sotto la curva. I rosanero ne vogliono approfittare e la società chiama a raccolta i tifosi con un'iniziativa che prevede uno sconto del 40% sul biglietto della gara casalinga successiva, Palermo-Modena, in programma venerdì 17 marzo.

La promozione si chiama "Sempre al tuo fianco" e consente di acquistare biglietti ad un prezzo agevolato. "In particolare, gli abbonati, automaticamente già beneficiari del benefit, potranno condividere il codice legato al proprio abbonamento con un amico o un parente non abbonato per consentirgli di acquistare un biglietto al 40% di sconto nella partita contro il Modena, in qualsiasi settore".

Così si legge in una nota della società, che prosegue: "Lo stesso potrà fare chi non è abbonato e compra il biglietto per la Ternana: con il codice del proprio biglietto, sarà possibile acquistare per se stessi un biglietto scontato per il Modena, o cedere il codice e farlo acquistare a qualcun altro, in qualsiasi settore. Per usufruire della promozione sarà quindi importante conservare il biglietto della partita con la Ternana, che riporta il codice valido per l'acquisto del biglietto scontato per la partita contro il Modena. Il benefit è valido anche per chi acquista il biglietto del match contro la Ternana con la propria fidelity card. Il codice sconto sarà valido anche per chi, in possesso di abbonamento o biglietto, per qualsiasi motivo non avrà modo di partecipare fisicamente alla partita contro la Ternana".

Intanto questa mattina il Palermo è tornato in campo per riprendere la preparazione. Programma defatigante tra palestra e fisioterapia per i calciatori che ieri hanno disputato più di 45 minuti di gioco; il resto del gruppo, come comunicato nel report diramato dalla società di viale del Fante, ha svolto un lavoro di attivazione muscolare, un'esercitazione tattica sulla fase difensiva ed una partita a tema.

Davide Bettella e Nicola Valente hanno lavorato in gruppo. Verre, che ha saltato il match di ieri contro il Sudtirol a causa di una sindrome influenzale, ha svolto un lavoro differenziato. Terapie per Simon Graves Jensen e Marco Sala, che ieri sono usciti dal campo per infortunio nei minuti iniziali del match: i calciatori sono in attesa di essere sottoposti ad indagini strumentali.

Come detto, la Ternana sta vivendo un momento complicatissimo. Dopo la sconfitta interna contro il Cittadella di ieri pomeriggio, l'allenatore Aurelio Andreazzoli ha presentato le proprie dimissioni. Al termine della sfida il presidente del club umbro Stefano Bandecchi ha litigato con i tifosi: urla e sputi sotto la curva.

"Sì, ho sputato ai tifosi perché loro lo hanno fatto a me - ha dichiarato Bandecchi in sala stampa - mi sono stancato. Grazie alla mie tante battaglie a Terni, sia per la squadra che per la città, il signor Bandecchi ha fatto tanto. Oggi mi sono davvero arrabbiato con alcuni tifosi, c’erano pochi tifosi al Liberati e quelli che c’erano rompevano le scatole. Ho sputato a loro come loro hanno sputato a me. Questa situazione non mi fa cambiare idea. Vendiamo il 50% e poi si vedrà”.

Potrebbe tornare sulla panchina umbra Cristiano Lucarelli, come annunciato dallo stesso Bandecchi: "Il mister lo richiamerò ma deve rivedere le sue posizioni altrimenti dovrà dimettersi". Questo il commento rilasciato dal numero uno della società umbra.

Lucarelli, se accettasse di ritornare, difficilmente potrebbe essere in panchina contro il Palermo: non è detto ci siano i tempi tecnici per sbrigare le operazioni burocratiche. Secondo le ultime notizie giunte da Terni, a Palermo potrebbe esserci Paolo Favaretto - in possesso del patentino Uefa Pro - coadiuvato dal club manager Carlo Mammarella. Una scelta interna prima di capire se Cristiano Lucarelli accetti o meno di tornare in rossoverde: l'allenatore livornese dovrà incontrare Bandecchi tra oggi e domani per capire se ci sono spiragli per ripristinare il turbolento rapporto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana nel caos, il Palermo ne vuole approfittare e sprona i tifosi: 40% di sconto nella prossima partita

PalermoToday è in caricamento