rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Calcio

Promozione: il Partinicaudace vince il derby contro l’Alcamo e si rilancia nella volata salvezza

Al San Salvatore i neroverdi si impongono per 2-0 grazie alle reti di Russo e Sonko nella ripresa: la squadra al momento è fuori dalla zona play-out. Il tecnico Adragna: “Giocato un match di alto livello, il risultato ci sta persino stretto”

Dopo quasi tre mesi dall'ultimo successo (il 28 novembre contro la Supergiovane Castelbuono) torna alla vittoria il Partinicaudace che al campo San Salvatore vince il derby contro l’Alcamo di mister Tarantino confermando i progressi visti nelle precedenti partite dopo l’arrivo di mister Adragna. Un successo fondamentale che consente ai neroverdi di portarsi a 14 punti nel girone A di Promozione, salendo provvisoriamente al quart’ultimo posto in attesa delle sfide di Villabate e Kamarat impegnate in casa contro le forti Casteldaccia e Gangi.

Già nel primo tempo il Partinicaudace crea diverse occasioni da gol: la più eclatante è quella di Tamburello che al 35’ prende il palo dopo una bella azione di squadra. Pochi minuti dopo anche Maranzano e Russo hanno delle occasioni importanti a tu per tu col portiere, non trovando però la mira. L’Alcamo prova rendersi pericoloso col bomber Butera, il cui tentativo però non trova la porta.

La storia della partita gira definitivamente nella ripresa quando al 76’ Russo riscatta l’errore del primo tempo battendo Illario in situazione di tu per tu. Un minuto dopo l’Alcamo rimane in dieci per l’espulsione di Mancuso: i neroverdi ne approfittano per chiudere il match all’85’ con il neo-entrato Sonko, bravo nel superare Illario con un pallonetto.

Il tecnico del Partinicaudace Vincenzo Adragna (espulso a fine primo tempo) ha espresso a fine partita la sua soddisfazione per il risultato: “L’Alcamo è senza dubbio una buona squadra, lo dice la classifica- afferma a PalermoToday - oggi debbo ringraziare i ragazzi perché finalmente hanno raccolto tutto quello che di buono avevano fatto nelle due precedenti partite, giocando un match di alto livello. Voglio essere un po’ presuntuoso: il risultato ci sta stretto perché nel primo tempo abbiamo creato tantissimo sia a livello di gioco che di occasioni. Poi siamo stati meritatamente premiati nel secondo tempo in cui abbiamo concretizzato quello che abbiamo fatto portando a casa un risultato che fa tanto morale per la nostra classifica: ci permetterà di lavorare bene in settimana e preparare le prossime partite con più tranquillità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione: il Partinicaudace vince il derby contro l’Alcamo e si rilancia nella volata salvezza

PalermoToday è in caricamento