rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Calcio

Palermo, con la Triestina il record stagionale di spettatori per la C: venduti 26.000 biglietti

Presto potrebbe essere anche superato il record della squadra in terza serie che si assesta a 27.206. Intanto i tifosi rosanero premiano Matteo Brunori come giocatore dell'anno

Entusiasmo alle stelle per il Palermo che dopodomani sera è chiamato a vistare il passaporto per l'approdo al secondo turno nazionale dei playoff nel match di ritorno contro la Triestina forte del 2-1 dell'andata. Al secondo giorno di vendita libera dei biglietti della gara in programma giovedì sera al Renzo Barbera sono stati staccati più di 26.000 biglietti: un numero che rappresenta il record di presenze stagionali per quanto riguarda la Serie C. Adesso l'obiettivo è quello sia di superare il record stagionale della Serie B, fissato in 26.904 tagliandi, che soprattutto il record storico di spettatori del Palermo in Serie C che si assesta a 27.206 biglietti. Numeri e prospettive che testimoniano come in questo periodo, tra City Group e risultati, si sia riaccesa la passione dei tifosi.

Tifosi che hanno scelto quello che per loro è stato l'Mvp del campionato rosanero, nominando (come d'altronde prevedibile) Matteo Brunori, re dei bomber della Serie C e mattatore assoluto della stagione del Palermo. L'italo-brasiliano è stato votato come miglior giocatore della stagione 2021/22 dalla community dei tifosi registrati sull’app ufficiale del Palermo. I sondaggi Mvp, lanciati alla fine di ogni partita e alla fine di ogni mese solare, dall'inizio della stagione hanno raccolto quasi 100.000 voti. Brunori è risultato il giocatore preferito dai tifosi ben 22 volte su 47 sondaggi.


Il numero 9 rosanero è stato premiato oggi pomeriggio presso lo store Gagliano Gioielli, sponsor della squadra, che ha omaggiato il giocatore con un premio speciale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo, con la Triestina il record stagionale di spettatori per la C: venduti 26.000 biglietti

PalermoToday è in caricamento