Mercoledì, 17 Luglio 2024
Calcio

Palermo, la squadra Primavera vince il girone e va in finale playoff: battuto il Catanzaro 3-0

Al Pasqualino la formazione di Di Benedetto, con le reti di Mazza e la doppietta di Toivonen, ha ottenuto la quinta vittoria nelle ultime sei giornate, confermando il trend casalingo: i rosanero, in casa, hanno sempre vinto in campionato

Il Palermo di Di Benedetto ha festeggiato, questo pomeriggio al Pasqualino di Carini, la vittoria del girone B di Primavera 3: i rosanero hanno battuto il Catanzaro 3-0, grazie alla reti di Mazza e la doppietta di Toivonen. Curiosità, sugli spalti presente anche l’ex allenatore rosanero, Giacomo Filippi.

Già nella mattinata la formazione di Di Benedetto aveva avuto la certezza matematica della qualificazione alla finale playoff, visto il pareggio casalingo del Potenza contro il Gubbio. Per i calabresi, invece, un ko pesante, dato che la loro esclusione dagli spareggi a favore della Juve Stabia è vicinissima.

Di Benedetto, per tutti i novanta minuti, ha adottato una novità tattica rispetto al modulo classico: un 3-5-2 ibrido, che ricorda molto quello adottato dalla prima squadra di Corini. Solitamente la Primavera scende in campo con un 4-3-3.

La partita inizia subito bene per i padroni di casa, andati in vantaggio dopo sette minuti con Mazza: colpo di testa in torsione, angolato, su cross di Garofalo. Dopo il gol pallino del gioco costantemente in mano ai rosanero, anche se non ci sono state chances per il raddoppio. Nella ripresa il Catanzaro ci prova e costruisce una nitida occasione al 63’: calcio di punizione dal limite di Ruffino e grande riflesso di Testagrossa.

Poco dopo altro brivido in area rosanero, Tedesco prova il pallonetto ai danni di Testagrossa ma la palla termina alta sopra la traversa. Nell’ultimo quarto d’ora i calabresi escono di scena e i rosanero mettono il punto esclamativo sul match grazie alla doppietta di Toivonen. All’81’ l’attaccante rosanero si riscatta dopo un precedente errore a porta vuolta, dieci minuti prima; all’87’ il centravanti finlandese trova la doppietta, sfruttando un bell’assist del neo entrato Mattia Catanzaro. Battuto il portiere avversario con un potente mancino sul primo palo.

Il Palermo ha conquistato, dunque, l’accesso alle finali playoff, che si giocheranno con la formula dei match andata e ritorno il 13 e il 20 maggio. L’avversario sarà una formazione dello stesso girone B: una tra Potenza, Bari, Foggia e Juve Stabia o Catanzaro.

Il Palermo ha un vantaggio non indifferente in virtù del primo posto ottenuto nel girone: la partita di ritorno verrà giocata in casa e in caso di parità di risultato e differenza reti nel doppio confronto "risulterà vincitrice la squadra meglio classificata al termine della regular season del Campionato Primavera 3".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo, la squadra Primavera vince il girone e va in finale playoff: battuto il Catanzaro 3-0
PalermoToday è in caricamento