Sabato, 25 Settembre 2021
Calcio

Esordio stagionale amaro per il Palermo Femminile: avanti il Sassari in Coppa Italia

Al Pasqualino di Carini le ragazze rosanero sono state sconfitte di misura dalla squadra sarda in virtù del gol segnato nella ripresa da Scarpelli su una disattenzione difensiva. L'allenatrice Licciardi vede comunque il bicchiere mezzo pieno: "Contenta della condizione della squadra"

È un esordio stagionale amaro quello del Palermo Femminile che nel turno preliminare di Coppa Italia viene sconfitto di misura dalla Sassari Torres al Pasqualino di Carini. Decisivo nell’ottica della qualificazione il gol segnato da Lorenza Scarpelli che ha sfruttato un errore in impostazione della difesa rosanero per battere Pipitone con un sinistro preciso.

L’allenatrice delle rosanero Antonella Licciardi intervistata a fine gara sulla pagina ufficiale del Palermo Femminile ha sottolineato il peso dell’errore nell’ottica del punteggio finale: “Questo nel calcio succede. Se guardiamo al risultato paghiamo un errore di disattenzione ma lo dobbiamo accettare. Nella prima gara ci può anche stare un episodio di deconcentrazione: bisogna rientrare a poco a poco sul terreno di gioco e mantenere alta la concentrazione. Se guardiamo al resto c’è anche altro”.

Nonostante la sconfitta coach Licciardi vede comunque il bicchiere mezzo pieno sottolineando la prestazione della squadra nel finale di gara: “Ricominceremo dagli ultimi 25 minuti per quanto riguarda il progresso della condizione fisica. Sono contenta di aver raggiunto questo livello già alla prima gara. Una partita intensa che negli ultimi 25 minuti ci ha visto nella loro metà campo anche con una certa lucidità nel raggiungere la porta con buone combinazioni. Quel piccolo errore è stato un episodio perché nel complesso la concentrazione è stata buona altrimenti non saremmo riuscite a costruire le occasioni così pulite sino alla fine”.

L’allenatrice del Palermo Femminile ha poi voluto esprimere la sua soddisfazione per la partecipazione sugli spalti dei tifosi per questa prima partita: “Il pubblico assieme alla prestazione è la nota più bella. Siamo felici e contenti di vedere un pubblico così numeroso e appassionato che ha riconosciuto che le ragazze hanno dato tutto senza risparmiarsi e questo penso sia per i tifosi il regalo più bello che una squadra possa fare”. 

La testa va dunque adesso al debutto nel campionato di Serie B in programma sabato prossimo alle 12:30 in trasferta contro Bari

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esordio stagionale amaro per il Palermo Femminile: avanti il Sassari in Coppa Italia

PalermoToday è in caricamento