Calcio

Lund si presenta: "Un sogno essere al Palermo, lotteremo per regalare la serie A ai tifosi"

Il terzino danese, arrivato dal campionato svedese, è intervenuto oggi in conferenza stampa: "Una grande sfida, questo è il posto giusto per migliorarmi"

“Sono molto contento di essere qui, credo che la squadra sia forte e competitiva. Sono convinto che potremo lottare per la promozione in serie A, darò il massimo”. Si è presentato così il nuovo acquisto rosanero, Kristoffer Lund, intervenuto oggi in conferenza stampa. Il calciatore danese, prelevato dall’Hacken, si è detto già pronto per scendere in campo a disposizione di compagni e allenatore.

“Per me è una sfida nuova, certamente molto importante – ha dichiarato Lund - voglio aiutare il Palermo ad ottenere la promozione. Penso di essere pronto per questa sfida. Quando ho appreso dell’interesse del Palermo sono stato molto felice, conoscevo il club già da prima che Kjaer giocasse qui (Simon Kjaer ha vestito la maglia rosanero dal 2008 al 2010, ndr). Condividere la maglia che ha vestito anche lui sarà bello. E' un sogno essere qui”.

Lund ha poi svelato alcuni retroscena sulla trattativa che lo ha portato in rosanero: “E' stata un po’ lunga e difficile – ha precisato il terzino – la situazione era anche un po’ complicata per l’Hacken: la società voleva che rimanessi lì”. Il danese si è soffermato poi sugli obiettivi personali da raggiungere in rosanero: “Sono qui per migliorare, so che questo è il posto giusto per farlo: l’Italia è conosciuta per essere tradizionalmente forte dal punto di vista difensivo. Io so di essere veloce e forte fisicamente, penso che queste caratteristiche possano essere importanti per la squadra. Mi sento pronto e voglio dimostrarlo il più presto possibile. penso di essere in una buona forma grazie alle partite già giocate in questo inizio di stagione. Ho una grande opportunità, in una grande piazza: dovrò adattarmi alle pressioni. Ci sono molte differenze tra la Svezia e Palermo - ha puntualizzato Lund - come la lingua, il cibo, il caldo. Voglio però farmi trovare pronto, sono contento di affrontare questa sfida”.

Chiusura di conferenza dedicata all’impatto con lo spogliatoio rosanero: “I compagni con cui mi giocherò la maglia sono forti, ma voglio dimostrare all’allenatore di essere pronto per giocare. Il rapporto con i compagni, comunque, è ottimo: tutti sono stati molto carini nell'accogliermi nello spogliatoio. Dualismo con Aurelio? Più che competizione con lui sarà una collaborazione: io aiuterò lui e lui aiuterà me”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lund si presenta: "Un sogno essere al Palermo, lotteremo per regalare la serie A ai tifosi"
PalermoToday è in caricamento