rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Calcio

Palermo-Picerno, in panchina va ancora Nardini: Damiani pronto a giocare dal primo minuto

Con Baldini ancora positivo al Covid la squadra sarà ancora guidata dal vice, che traccia la via: "Dobbiamo giocare corti e alti come mercoledì"

Dopo la vittoria di mercoledì contro il Taranto il Palermo torna subito in campo per affrontare l'Az Picerno, ottava forza del campionato, con Baldini ancora costretto a vedere la partita davanti alla tv per via del Covid. I rosanero dovranno fare a meno dello squalificato Dall'Oglio: chance dunque per Samuele Damiani dal 1'. Per il resto si va verso la conferma dell'undici visto mercoledì. La partita, in programma alle 14,30, sarà trasmessa sulla piattaforma Eleven Sports e su Sky Sport nel canale 258.

Il vice allenatore del Palermo Mauro Nardini ha parlato in prima battuta della condizione della squadra: "Domani la partita è molto importante. Servirebbe dare continuità al nostro percorso, domani c'è da vincere. I presupposti sono buoni, la squadra sta bene ed è cosciente della propria forza".

Nardini ha poi parlato dell'avversario e di cosa sarà necessario fare per vincere. "Giocheremo - afferma - contro una squadra che viene da una vittoria e che ha vinto una partita in cui stava perdendo due a zero in casa. Noi dobbiamo pensare di andare a prendere i 3 punti, giocando un buon calcio e facendo tanti gol. Dobbiamo riproporre il modo di giocare di mercoledì, con una pressione alta e con la squadra corta. Bisogna non perdere di vista questa filosofia". Il vice di Baldini si é poi soffermato sulle condizioni dei singoli apparsi in dubbio. "Luperini - spiega - è rientrato stamattina e ha fatto l'allenamento, quindi è tutto a posto. Lancini invece sta bene ed è recuperato dopo la gara col Taranto".

Qui Palermo

I rosanero a centrocampo ritrovano Odjer ma devono fare a meno dello squalificato Dall'Oglio: sulla mediana a fianco di De Rose salgono le quotazioni di Damiani. Per il resto si va verso la conferma della formazione scesa in campo contro il Taranto con gli unici ballottaggi sulle fasce difensive tra Accardi e Buttaro a destra e Giron-Crivello a sinistra.

Qui Picerno

I lucani, reduci dalla vittoria in rimonta contro il Campobasso, a centrocampo dovranno fare a meno dello squalificato Dettori, che si aggiunge a una lunga lista di indisponibili in cui spicca l'assenza dell'attaccante Vivacqua. In campo per i rossoblu si va verso la conferma del 4-4-2 con Garcia, De Franco, Allegretto e l'ex primavera rosanero Setola a difendere la porta presidiata da Viscovo. A centrocampo un altro ex primavera, il palermitano Pitarresi ( in gol mercoledì) sarà titolare a fianco di De Ciancio con Senesi e De Cristofaro sulle fasce. In attacco spazio al navigato tandem composto da Gerardi e Reginaldo.

Le probabili formazioni

Palermo (4-2-3-1): Pelagotti; Accardi, Lancini, Marconi, Giron, De Rose, Damiani; Valente, Luperini, Floriano, Brunori.
Picerno (4-4-2): Viscovo; Garcia, De Franco, Allegretto, Setola; Senesi, Pitarresi, De Ciancio, De Cristofaro, Reginaldo, Gerardi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo-Picerno, in panchina va ancora Nardini: Damiani pronto a giocare dal primo minuto

PalermoToday è in caricamento