rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Calcio

A volte ritornano: Corini è il nuovo allenatore del Palermo

Il Genio ha firmato un biennale. E' atteso in città già per la gornata di oggi. La presentazione martedì mattina nella sala stampa dello stadio Renzo Barbera

Il processo (volutamente) lungo e ponderato della decisione sulla nuova guida tecnica è giunto al suo epilogo: il nuovo allenatore del primo Palermo targato City Football Group è Eugenio Corini, non un nome banale considerando la sua storia e il suo legame coi colori rosanero.

Dato a lungo in pole position per la sostituzione del dimissionario Baldini (per altro il primo tecnico che ha avuto nella sua esperienza da giocatore del Palermo) l'allenatore bresciano è stato preferito agli altri nomi valutati dalla società, su tutti De Rossi e D'Angelo, che in un certo momento sembravano essersi messi in corsia di sorpasso. Per lui la firma su un contratto biennale. Corini è atteso a Palermo già per la gornata di oggi. Verrà presentato alla stampa martedì 9 agosto alle 11, nella sala stampa dello stadio Renzo Barbera.

"Il City Football Group, il presidente Mirri e tutta la famiglia rosanero intendono ringraziare mister Stefano Di Benedetto per l'ottimo lavoro svolto e la grande disponibilità mostrata negli ultimi giorni - dicono dai canali ufficiali della società - e dare un caloroso bentornato a casa al "Genio", che sarà a lavoro già da domani".

Per il "Genio" si tratta di un ritorno: Corini infatti aveva allenato già il Palermo nella stagione 2016/2017, l'ultima del club rosanero in Serie A: arrivato a fine novembre si dimise meno di due mesi dopo per le (classiche in quell'era) frizioni con il presidente Zamparini, colui che nel 2003 lo aveva ingaggiato da calciatore in un'esperienza che a differenza di quella vissuta da tecnico fu memorabile. Quattro stagioni, 146 presenze e 27 gol, tra A, B e Coppa Uefa, diverse pennellate per il fortunato attaccante di turno ed una leadership mostrata sul campo che lo ha reso uno dei giocatori più amati di sempre del Palermo.

Allenatore di grande esperienza che conosce molto bene la cadetteria, Corini è reduce dalla seconda esperienza al Brescia, nella quale (da subentrato a marzo al posto di Filippo Inzaghi) non è riuscito a ripetere il capolavoro della stagione 2018/2019, quando condusse le "Rondinelle" alla promozione nella massima serie con la vittoria del campionato, con la sua squadra eliminata dal Monza ai playoff. Toccherà dunque a lui guidare il Palermo del nuovo corso in quella che per la proprietà deve essere una stagione di consolidamento propedeutica a preparare il ritorno in Serie A.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A volte ritornano: Corini è il nuovo allenatore del Palermo

PalermoToday è in caricamento