Mercoledì, 17 Luglio 2024
Calcio

Palermo Femminile, sconfitta casalinga contro la Vis Mediterranea: una doppietta di Olivieri ferma le rosanero

Le ragazze di Antonella Licciardi battute 2-0 al Giorgio Matranga di Castellammare del Golfo: gara attenta e lucida da parte delle campane, abili a capitalizzare le occasioni create con grande cinismo e concretezza. Le padrone di casa hanno provato a costruire, ma la difesa della Vis ha retto bene ed è riuscita a chiudere tutti gli spazi. Rosanero che restano ferme in classifica a quota 51

Sconfitta interna per il Palermo Femminile di Antonella Licciardi: al Giorgio Matranga di Castellammare passa 2-0 la Vis Mediterranea.

Le rosanero, dunque, restano a quota 51 punti in classifica a tre giornate dal termine del campionato. Amaro ko per le rosanero, punite da una Vis Mediterranea cinica e concreta: la formazione campana è stata lucida e attenta e ha saputo sfruttare perfettamente le occasioni create.

Primi venti minuti di gioco piuttosto equilibrati, entrambe le formazioni provano a costruire con rapidità. Al 25’, però, la Vis Mediterranea si porta in vantaggio: sugli sviluppi di un calcio piazzato è Olivieri a realizzare, con un bel tiro a giro sul secondo palo che batte l'incolpevole Erika Sorce. Le squadre tornano negli spogliatoi sul parziale di 0-1.

Nella ripresa le rosanero provano ad accelerare il ritmo, nel tentativo di creare maggiori pericoli alla porta ben difesa da Anna Pucova. La difesa della Vis Mediterranea, però, regge e si dimostra attenta.  Al 90’, quando il Palermo cercava il pari con grande densità nella metà campo avversaria, il capitano della Vis segna la propria doppietta: dopo un errore difensivo rosanero, bella conclusione, potente, a scavalcare Sorce ancora da parte di Giulia Olivieri, che consegna i tre punti alla sua squadra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo Femminile, sconfitta casalinga contro la Vis Mediterranea: una doppietta di Olivieri ferma le rosanero
PalermoToday è in caricamento