rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Calcio

Palermo, Corini può sorridere: tornano disponibili Verre, Nedelcearu e Marconi

I rosanero sono tornati ad allenarsi a Boccadifalco in vista dell'impegno di Pasquetta contro il Cosenza: hanno lavorato in gruppo anche Bettella e Sala. Ancora lavoro differenziato per Broh e Di Mariano, escluse lesioni muscolari per Graves

E' ripresa oggi pomeriggio a Boccadifalco la preparazione del Palermo in vista del match casalingo di lunedì prossimo contro il Cosenza. I rosanero hanno svolto un'attivazione e mobilità, un circuito tecnico, un lavoro aerobico e una partitella a tema. Davide Bettella, Ivan Marconi, Ionut Nedelcearu, Marco Sala e Valerio Verre hanno lavorato in gruppo: un'ottima notizia per Corini, che potrà contare su di loro per il match contro i calabresi.

Simon Graves invece è stato sottoposto a indagini strumentali, che hanno escluso lesioni muscolari ma hanno evidenziato un sovraccarico muscolare all'adduttore lungo della coscia sinistra: il calciatore ha proseguito il percorso fisioterapico. Lavoro differenziato programmato per Jeremie Broh e Francesco Di Mariano. Assenti, a causa di una sindrome influenzale con stato febbrile, Alessio Buttaro ed Edoardo Lancini.

Al sito ufficiale, prima della sessione pomeridiana, ha parlato il difensore Ales Mateju, che si è già proiettato verso la sfida di lunedì sera contro il Cosenza. “La sconfitta di Parma è un vero peccato, ma rappresenta già il passato. Mancano ancora sette partite - ha dichiarato il difensore - dobbiamo pensare alla prossima. I tifosi in trasferta? Sembra di giocare in casa, vogliamo vederli sempre così. Sappiamo che il club ha fatto una promozione speciale per i tifosi: speriamo che vengano in tanti e ci spingano. Il Cosenza sta vivendo un ottimo momento, dovremo dare il massimo per vincere".

Chiusura dedicata al suo rapporto con la città, considerata un ottimo posto per la futura nascita del figlio: “Il tempo libero a disposizione non è molto, però quando ho tempo mi piace andare a Mondello, oppure mangiare fuori a cena con i compagni. Io e mia moglie ci siamo trovati bene qui, siamo contenti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo, Corini può sorridere: tornano disponibili Verre, Nedelcearu e Marconi

PalermoToday è in caricamento