rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Calcio

Palermo, Corini rammaricato per il pari casalingo: "E' mancato solo il gol, abbiamo creato tante occasioni"

L'allenatore rosanero nel post gara ha sottolineato la scarsa incisività dei suoi giocatori: "Ho provato a cambiare l'inerzia del match con i cambi, ma non siamo riusciti a finalizzare". Il rigore non concesso al 94'? "La percezione è che Brunori sia stato colpito, forse si poteva rivedere al Var"

"Abbiamo fatto un ottimo primo tempo, giocando con personalità, tirando molto in porta. Nella ripresa non abbiamo avuto la stessa energia, abbiamo faticato a trovare varchi". Eugenio Corini ha commentato con la solità lucidità il pareggio casalingo, senza reti, contro il Como. Un match che ha visto il Palermo creare tantissime occasioni da gol nel primo tempo, poi nella ripresa i rosanero non sono riusciti a produrre palle gol degne di nota.

"Nel secondo tempo loro erano più compatti - ha dichiarato Corini nel post gara - erano notevolmente più bassi rispetto al primo tempo. Ci abbiamo provato ma non siamo riusciti a produrre molto. Oggi c'è mancato il gol, ho provato a cambiare l’inerzia del match con i cambi ma non siamo riusciti a finalizzare. Ho anche inserito Soleri, per cercare di metterli in difficoltà sui cross: si sono difesi bene e noi non siamo riusciti ad essere incisivi".

Nel primo tempo i rosanero hanno giocato con Vido e Brunori dal primo minuto: "Vido e Brunori secondo me hanno lavorato bene - ha detto Corini - gli avevo chiesto io di giocare molto vicini e devo dire che la loro collaborazione mi ha lasciato soddisfatto".

I rosanero recriminano per un calcio di rigore non assegnato al 94', anche Corini si è lamentato per la mancata concessione del tiro dagli undici metri: "La percezione è che Brunori sia stato colpito - ha affermato l'allenatore rosanero - forse si poteva rivedere al Var l’azione in questione. Nell’ultimo match in casa ci è stato tolto un rigore, forse il direttore di gara avrebbe potuto rivedere l’episodio".

Il percorso di crescita del Palermo continua, di questo Corini è soddisfatto e vede costanti miglioramenti: "Noi vogliamo creare un’identità, mi piace proporre calcio: abbiamo un’idea di cosa vogliamo fare. Dobbiamo anche prenderci qualche rischio se vogliamo creare qualcosa di interessante".

A fine gara anche Jacopo Segre si è rammaricato per la mancata vittoria interna: “Ho dato tutto per cercare di esultare davanti ai nostri tifosi - ha commentato il centrocampista rosanero - oggi siamo stati un po’ sfortunati. Stiamo lavorando al massimo per cercare di creare occasioni pericolose partita dopo partita. C’è rammarico per non aver vinto questa partita, volevamo regalare la gioia della vittoria ai nostri tifosi. Abbiamo disputato un buon match, non siamo riusciti a concretizzare le tante occasioni create e ci dispiace molto. Ci manca la vittoria in casa, faremo di tutto per tornare a vincere al Barbera al più presto. Io sono sempre a disposizione del mister e dei miei compagni, lavoro tantissimo per farmi trovare pronto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo, Corini rammaricato per il pari casalingo: "E' mancato solo il gol, abbiamo creato tante occasioni"

PalermoToday è in caricamento