rotate-mobile
Calcio

Porte girevoli nell'infermeria rosanero: Claudio Gomes operato e Vido out per una lesione, ma torna Sala

L'unica nota lieta è il rientro in gruppo del terzino sinistro, che dovrebbe essere abile e arruolabile per la partita di venerdì sera al Barbera contro il Bari. Per l'attaccante gli esami hanno evidenziato una lesione distrattiva al grande gluteo destro, mentre il francese ha subito il trattamento chirurgico alla mano e verrà ricontrollato lunedì prossimo

È proseguita oggi pomeriggio al Tenente Onorato la preparazione del Palermo in vista della gara di venerdì sera contro il Bari. Gli uomini allenati da Eugenio Corini hanno svolto un lavoro di attivazione e torelli, un'esercitazione tattica e situazioni di palla inattiva. Marco Sala, che ieri aveva svolto un differenziato programmato, ha lavorato regolarmente in gruppo. Questa è un'ottima notizia per Corini, che recupera il terzino all'antivigilia della gara contro i pugliesi. 

Claudio Gomes è stato sottoposto, all'ospedale Villa Sofia di Palermo, ad un trattamento chirurgico per la riduzione della frattura del terzo e quarto metacarpo della mano sinistra. L'intervento, che è stato svolto dal dottor Massimiliano Mosca e dalla dottoressa Lorena Bellia alla presenza del responsabile sanitario rosanero, il dottor Roberto Matracia, è perfettamente riuscito. Il centrocampista francese lunedì prossimo sosterrà una visita di controllo clinico.

Luca Vido è stato sottoposto ad indagini strumentali che hanno evidenziato una lesione distrattiva al grande gluteo destro. Il numero 19 rosanero ha già iniziato il percorso riabilitativo del caso.

Sul fronte mercato, Tutino è in città da ieri sera e oggi si è recato presso gli uffici del Renzo Barbera per firmare il proprio contratto con i rosanero. L'ex Parma non si è allenato oggi con il gruppo, si aggregherà ai nuovi compagni nella seduta di domani. L'ufficialità del suo arrivo è giunta con un comunicato della società, pubblicato sul portale.

Verre è ad un passo, la Samp sta solamente cercando di trovare il suo sostituto: è Abdou Harroui del Sassuolo, l'affare è in dirittura d'arrivo. L'operazione Verre è, comunque, chiusa e definita: prestito con diritto di riscatto a favore dei rosanero. 

Si segue a centrocampo anche Andrea Barberis, del Monza. Il suo contratto è in scadenza, a giugno 2023: con Palladino, attuale tecnico dei lombardi, è partito titolare soltanto una volta ed è uscito dopo 45′, il 22 ottobre contro il Milan. Per Barberis, peraltro, sarebbe anche un ritorno a Palermo, dove però non ha mai giocato in prima squadra. Il centrocampista ha giocato nella Primavera rosanero nel 2012, disputando in totale 24 partite. Nei prossimi giorni potrebbe esserci un'accelerata alla trattativa. 

La Feralpisalò segue Lancini, l'interesse della società lombarda c'è ed è concreto: l'affare, però, potrebbe entrare in stand-by e chiudersi nei giorni finali di mercato. Soleri non ha ricevuto segnali di essere in uscita dalla società, però il mercato potrebbe riservare alcune sorprese: Foggia, Crotone e Perugia sono sulle sue tracce. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porte girevoli nell'infermeria rosanero: Claudio Gomes operato e Vido out per una lesione, ma torna Sala

PalermoToday è in caricamento