Calcio

Palermo, distrazione al retto femorale per Almici: quali soluzioni a destra?

Sui tempi di recupero del terzino destro rosanero non vi sono indicazioni certe. Doda, Valente e Buttaro sono i profili più accreditati per sostituirlo a partire dalla gara contro la Juve Stabia

Brutta tegola per il Palermo che a due giorni dalla sfida di Castellammare contro la Juve Stabia perde l'esterno destro Almici. La società ha infatti comunicato che dopo esami strumentali al terzino originario di Lovere è stata accertata una distrazione al retto femorale destro. Sebbene non siano stati comunicati i tempi di recupero generalmente questo tipo di infortunio richiede almeno un mese per il recupero pieno. Filippi dovrà dunque scegliere con chi rimpiazzare nelle prossime partite uno dei giocatori di maggior spessore nella rosa.

Sulla carta il giocatore di backup sulla fascia destra è Masimiliano Doda, che ha caratteristiche comparabili ad Almici nascendo anch'egli come terzino in una difesa a quattro, ma il difensore albanese sino ad ora in questa stagione ha giocato pochissimo in quella zona e sempre da subentrato, segno del fatto che il tecnico (che quest'anno l'ha utilizzato prevalentemente da centrale) non lo veda benissimo in quella posizione.

Chi invece quest'anno sulla destra ha giocato è stato Valente, spostato dalla sinistra tutte le volte in cui era in campo assieme a Giron. Tra le opzioni sulle corsie laterali il tandem Valente-Giron rappresenta senza dubbio quella più offensiva considerata la capacità di spinta di entrambi i giocatori. Le indicazioni fornite dalla partita contro il Monterosi, nella quale entrambi hanno giocato da titolari con Valente che ha sofferto tantissimo (fisiologico, nascendo come ala pura) la spinta di Cancellieri, fa pensare che per ragioni di equilibrio in campo la loro presenza contestuale possa essere più un'opzione da utilizzare a partita in corso quando c'è necessità di aumentare la spinta offensiva.

Non ci sarebbe dunque da stupirsi laddove Filippi decidesse di lanciare in quella posizione Alessio Buttaro, una delle note più liete di questo inizio di stagione. Il difensore scuola Roma è stato provato da quinto a destra nella sfida di Coppa Italia contro il Monopoli cavandosela abbastanza bene. Pur non avendo la disinvoltura in fase offensiva dell'esterno di fascia Buttaro ha dimostrato di avere  atletismo e senso tattico più che adeguati per gli standard del ruolo. L'unico problema al momento sarebbe quello di spostarlo dal ruolo di centrale destro di difesa (dove sta facendo bene) considerando anche il fatto che Accardi è ancora in fase di recupero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo, distrazione al retto femorale per Almici: quali soluzioni a destra?

PalermoToday è in caricamento