rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Calcio

Don Carlo Misilmeri, pari con tanti rimpianti contro la capolista Nissa

Al Virciglio di Campofranco i biancorossi falliscono nel primo tempo un rigore con Concialdi prima del vantaggio nisseno di Seckan: la rete di Pellegrino nella ripresa fissa il risultato sull'1-1. La squadra di Mister Utro sale a 24 punti in zona play-off

Un punto e tanti rimpianti per la Don Carlo Misilmeri nel big match della 13a giornata del girone A di Eccellenza contro la Nissa. Allo stadio  Alfonso Virciglio di Campofranco finisce 1-1 alla fine di una partita ben giocata dagli uomini di Sasà Utro che centrano
il sesto risultato utile consecutivo in campionato. I biancorossi restano dunque in zona play-off a quota 24 punti.

L'incontro inizia subito con il piede giusto per il Misilmeri che dopo appena 3 minuti sfiora il vantaggio: la conclusione di Concialdi, però, termina di poco a lato. Il primo tempo è un monologo dei biancorossi che hanno diverse occasioni da gol, intervallate dall'unico tentativo della Nissa con un tiro cross di Taormina facilmente bloccato da Zummo.

Nel secondo tempo è ancora il Misilmeri a partire con il piede sull'acceleratore. Al quinto minuto la possibile svolta: Keba atterra Lucera in area, è calcio di rigore. Dal dischetto, però, Concialdi manda alto sopra la traversa. Dal gol sbagliato, al gol subito. Sei minuti più tardi la Nissa sblocca l'incontro: azione che si sviluppa sulla sinistra, scarico di Seckan verso il limite dove Taormina batte
Zummo con un tiro di prima intenzione. Lo stesso portiere del Misilmeri, però, tiene a galla i biancorossi con un ottimo intervento su un tiro a botta sicura di Retucci.

La reazione del Misilmeri arriva nella seconda metà del secondo tempo e si concretizza al 38° minuto. Sugli sviluppi di una palla inattiva la sfera termina verso la trequarti dove Pellegrino calcia di prima intenzione e batte Keba. Nel finale il Misilmeri resta in inferiorità numerica per l'espulsione di D'Angelo (doppia ammonizione), tuttavia non corre rischi e porta a casa un punto
che consente di proseguire la striscia di risultati utili. Tra sette giorni i ragazzi di Utro torneranno in campo al Giovanni Aloisio di Piano Stoppa per la penultima giornata del girone d'andata contro l'Oratorio San Ciro e Giorgio nel derby dell'Eleuterio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Don Carlo Misilmeri, pari con tanti rimpianti contro la capolista Nissa

PalermoToday è in caricamento