rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Calcio

La rinascita di La Gumina sulle rive del lago di Como: il palermitano pronto a tornare in A

Il bomber ex Empoli sta rinascendo e insieme al compagno Cerri sta spingendo i lariani che ora si trovano in piena zona promozione con 19 punti dopo dodici giornate

In due hanno segnato gli stessi gol del capocannoniere Coda, ma non hanno fretta di raggiungerlo in cima alla classifica marcatori. Ma se il passo sarà ancora quello attuale, presto saranno lassù insieme. La doppia A del Como (vorrà dire qualcosa?): Alberto Cerri e Antonino La Gumina, ancora a segno in tandem, saliti a 4 gol ciascuno nella graduatoria dei bomber della B.

Il bomber ex Empoli sta rinascendo e insieme al compagno Cerri sta spingendo i lariani che ora si trovano in piena zona promozione con 19 punti dopo dodici giornate e un'imbattibilità che dura da sette turni, dopo un inizio assai stentato.

Il palermitano Nino La Gumina, 25 anni, sulle rive del lago di Como sta tornando grande. Diventato il gioiello di casa, nel Palermo, dopo aver fatto tutta la trafila in rosanero, ha fruttato 9 milioni ai siciliani passando all’Empoli nel 2018. Due stagioni in Toscana con una retrocessione dalla A alla B. Dura imporsi se le cose non vanno. La Samp lo prende in prestito e lo riscatta (6 milioni), ma non ci ha ancora mai creduto davvero: nemmeno dieci presenze in blucerchiato in un anno e mezzo, fino al prestito al Como della scorsa estate.

Anche La Gumina ha deciso di prendere in mano la sua carriera in riva al Lago. I suoi 4 gol, quasi tutti segnati dal cuore dell’area, da vero rapace, sono forse solo l’inizio. Da ragazzino lo paragonavano a Ciro Immobile. Presto Nino andrà a sfidare il bomber della Nazionale sui campi della A. Con la maglia del Como? 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La rinascita di La Gumina sulle rive del lago di Como: il palermitano pronto a tornare in A

PalermoToday è in caricamento