Lunedì, 22 Luglio 2024
Calcio

E' morto Gino Raffin, fu attaccante del Palermo

Aveva 86 anni. Fece il suo debutto in A con la maglia della Juventus, con i rosanero disputò due stagioni, dal 1964 al 1966

E' morto a 86 anni Gino Raffin, attaccante del Palermo per due stagioni, dal 1964 al 1966. L'ex  rosanero si è spento domenica a Turate, in provincia di Como. Lascia la moglie Giovanna e le figlie Patrizia e Laura. Come si legge nella pagina dedicata a lui su Wikipedia era un attaccante "notevolmente alto e potente per l'epoca e con due grossi piedi, non molto dotato tecnicamente ma provvisto di un buon senso del gol (5 volte oltre le 10 realizzazioni stagionali)".

Fece il suo debutto in A con la maglia della Juventus il 30 gennaio 1955 in Sampdoria-Juventus (5-1). Dopo le esperienze con le maglie di Lecco, Biellese e Livorno, esplose al Venezia. Quindi il passaggio al Brescia, preludio del trasferimento al Palermo, dove rimase due stagioni, tutte e due in Serie B, senza però riuscire a confermare le sue medie realizzative precedenti: per lui 27 gettoni conditi da quattro gol.

Disputò anche una stagione alla Juventina Palermo, rimanendo a vivere nel capoluogo siciliano anche dopo avere chiuso la carriera da calciatore. In seguito intraprese quella da allenatore, partendo dalla Sicilia, a Mazara, senza però ottenere grandissima fortuna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto Gino Raffin, fu attaccante del Palermo
PalermoToday è in caricamento