rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Calcio

Palermo a Monopoli senza Floriano: pronti a partire dall'inizio Buttaro, Massolo e Soleri

Per la sfida di domani Baldini, che decide di risparmiare il fantasista pugliese dopo la sindrome intestinale che lo ha colpito, annuncia l'intenzione di volersi affidare all'11 vittorioso sull'Avellino: "Sarà una sfida tosta e maschia, non possiamo perdere colpi"

Vincere per salire al quarto posto e mettere pressione ad Avellino e Catanzaro, impegnate rispettivamente domenica contro il Bari e lunedì sera contro il Foggia: Monopoli-Palermo è un crocevia che vale la stagione. Baldini, tornato in sella dopo il Covid, dovrà fare a meno di Floriano, debilitato dalla sindrome influenzare che l’ha colpito: l’idea dichiarata è quella di affidarsi all’11 uscito vittorioso da Avellino, ultima vittoria esterna dei rosanero: pronto dunque a partire dall’inizio Soleri. La partita, in programma alle 14:30 sarà trasmessa sia in streaming sulla piattaforma Eleven Sports che in chiaro su Rai Sport.

Il tecnico massese è consapevole della portata della posta in palio e si mostra fiducioso nei confronti della sua squadra: “Questa è una partita da play-off - ha affermato - questo lo sappiamo ma con queste due vittorie la squadra ha ritrovato fiducia. Sicuramente sarà una partita tosta e maschia ma dobbiamo essere pronti: a tre partite dalla fine non possiamo perdere colpi”.

In merito all’impostazione della partita contro una squadra che tende a giocare molto di rimessa Baldini ha sottolineato l’importanza di leggere i momenti della gara: “Secondo me il Palermo deve andare per la sua strada e giocare la partita sulle sue caratteristiche - ha detto - dobbiamo stare corti, alti metterci nelle condizioni di rubare più palloni possibili perché questo ci permette di far gol. La cosa importante è restare corti e aggressivi perché questo consente di togliere loro qualsiasi iniziativa. Poi è normale che in una partita ci sono momenti di stanca e la squadra deve essere brava a portare la densità. Sono fasi che conosciamo e vanno applicate al momento opportuno”.

Il tecnico ha detto poi la sua sull’introduzione del Var in Serie C: “Se ci fosse stato a Francavilla non avremmo mai perso. Sia in occasione del rigore che del gol viziato da un fallo di mano col Var lo avrebbero visto. Io sono favorevole al Var purché chi si mette ad analizzare le situazioni sia competente e al di sopra delle parti”.

Appurata l’assenza di Floriano, in merito alle scelte di formazione l’allenatore del Palermo ha dato un indirizzo chiaro: “Devo fare la riunione tecnica ma la mia intenzione è quella di utilizzare l’11 scelto quando abbiamo vinto ad Avellino”.

In merito al piazzamento in classifica in relazione alle prestazioni offensive della squadra, che ha numeri più alti rispetto alle compagini che le sono davanti, Baldini si è così espresso: “Non arrivare secondi sarebbe un grande rammarico, con due giocatori (Brunori e Soleri, NdR) con una fase realizzativa così alta. Però adesso siamo lì, dobbiamo cercare di superare gli altri, on è facile perché anche gli avversari hanno lo stesso obiettivo ma arrivando a questo punto, avendo questi due giocatori che segnano così tanto dobbiamo metterli nelle condizioni di segnare ulteriormente perché se fanno gol il Palermo vince”.

Qui Palermo

Per la sfida del Veneziani Baldini dovrà fare sicuramente a meno di Floriano e probabilmente anche di Somma, uscito malconcio dopo un trauma contusivo rimediato in settimana. Il tecnico rosanero in merito alla formazione ha dato un’indicazione forte: con ogni probabilità si riparte dall’11 di Avellino, ultima (e unica nella gestione Baldini) vittoria fuori casa. In porta giocherà dunque Massolo, protetto dalla linea difensiva composta da Buttaro, Lancini, Marconi e Giron; sulla mediana pronti De Rose e Dall’Oglio. Sulla trequarti a sostegno dell’unica punta Brunori il terzetto composto da destra verso sinistra da Valente, Luperini e Soleri, a caccia del suo primo gol da titolare.

Qui Monopoli

Reduci dalla sconfitta nel derby contro il Taranto (che ha chiuso un filotto di sei vittorie di fila) i biancoverdi al netto del centravanti di riserva Rossi e dell’ex rosanero Langella (squalificato) avranno tutti a disposizione. Mister Colombo per il suo 3-5-2 è pronto a schierare Loria tra i pali, Bizzotto, Arena e Mercadante in difesa, a centrocampo da destra verso sinistra Viteritti, il palermitano Vassallo, Bussaglia, Piccinni e Guiebre, con tandem offensivo composto da Borrelli e Starita.

Le probabili formazioni

Monopoli (3-5-2): Loria; Bizzotto, Arena, Mercadante; Viteritti, Vassallo, Piccinni, Bussaglia; Guiebre; Borrelli, Starita.

Palermo (4-2-3-1): Massolo; Buttaro, Lancini, Marconi, Giron; Dall’Oglio, De Rose; Valente, Luperini, Soleri; Brunori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo a Monopoli senza Floriano: pronti a partire dall'inizio Buttaro, Massolo e Soleri

PalermoToday è in caricamento