rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Calcio

Nona sconfitta consecutiva per il Monreale: biancazzurri sconfitti a Mazara

Al Nino Vaccara i padroni di casa si impongono per 3-1 grazie alle reti di Maniscalchi e Mendy e l'autorete di Molinini: di D'Amore il gol della bandiera. Mister Marramaldo: "Meritavamo il pari, ci siamo demoralizzati dopo l'autogol"

Non riesce al Monreale l’impresa di espugnare il Vaccara: i padroni di casa del Mazara si impongono per 3-1 condannando i biancazzurri alla nona sconfitta consecutiva. Nel primo tempo i canarini passano in vantaggio al 25 con Maniscalchi, che ribadisce in rete una respinta di Ingrassia su un tiro di Guaiana. I padroni di casa hanno un’occasione importante successivamente con Bulades che in campo aperto viene ipnotizzato da Ingrassia.

Nella ripresa il Monreale si rende pericoloso al 50’ con una iniziativa personale di Namio che però conclude fuori. Cinque minuti dopo il Mazara raddoppia: su un contropiede nato da un traversone di Molinini, Mendy serve Elamraoui in profondità con quest’ultimo che calcia, il tiro, respinto da Ingrassia finisce addosso proprio a Molinini, rientrato dalla difesa che firma uno sfortunato autogol.  Proprio lo stesso Molinini impegna l’estremo difensore Pizzolato con un tiro da fuori. Il Mazara dopo aver fallito un’altra occasione con Bulades trova il tris al 64’ con Mendy, che chiude la partita. Il Monreale trova il gol della bandiera tredici minuti dopo con D’Amore.

In virtù di questo risultato il Monreale resta terzultimo nel girone A di Eccellenza assieme al Casteltermini a quota 12 punti ma con due partite da recuperare, tra cui quella di mercoledì contro la Nissa. L’allenatore biancazzurro Santo Marramaldo ha espresso a fine partita le sue considerazioni sul match e sulla corsa alla salvezza: "Meritavamo almeno di pareggiare - afferma a PalermoToday - perché sul risultato di 1-0 abbiamo avuto due occasioni per  per portarci in vantaggio, poi l'autogol ci ha demoralizzato un po'. Per quanto riguarda la corsa alla salvezza tutto dipende da noi avendo i due scontri diretti in casa, se scendiamo in campo con la voglia, determinazione e la concentrazione che abbiamo avuto oggi nel secondo tempo avremo la possibilità di giocarci il play-out in casa con la conseguenza di avere due risultati a favore".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nona sconfitta consecutiva per il Monreale: biancazzurri sconfitti a Mazara

PalermoToday è in caricamento