Sabato, 20 Luglio 2024
Calcio

La Don Carlo Misilmeri sconfigge di misura il Marsala e aggancia provvisoriamente la vetta

I biancorossi di mister Utro espugnano Campobello di Mazara grazie alla punizione di Tiscione, conquistando l'ottavo risultato utile consecutivo e affiancando l'Akragas in testa alla classifica del Girone A in attesa dei recuperi

Il Misilmeri sale sull’ottovolante. La formazione di Sasà Utro ha centrato l’ottavo risultato utile consecutivo in campionato, battendo 1-0 la Dolce Onorio Marsala nell’ultima giornata del girone d’andata. Una partita combattuta al Comunale Campobello di Mazara contro i ragazzi guidati da capitan Cortese, deus ex machina dei lilibetani. Decisivo il gol di Pippo Tiscione, alla terza rete stagionale, grazie a un calcio di punizione al 38° minuto.

Una partita che inizia in salita per il Misilmeri, messo in difficoltà dall’atteggiamento del Marsala. Alla lunga, però, escono fuori i biancorossi che sfiorano in due circostanze il gol del vantaggio prima con Cerniglia e poi con Di Giuseppe. La rete arriva a sette minuti dall’intervallo: Mendola guadagna un calcio di punizione al limite dell’area, Tiscione insacca con un bolide che sorprende Furnari sul proprio palo. Nel secondo tempo il Marsala prova a reagire ed ha una grande chance con Rosella: Zummo si supera respingendo in calcio d’angolo la punizione del numero 10 marsalese. Nel finale il Misilmeri non riesce a chiudere i conti e deve stringere i denti fino al fischio finale.

Il Misilmeri chiude il girone d’andata con 30 punti, frutto di 9 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte. La ripartenza è fissata per il 9 gennaio 2022, prima giornata del girone di ritorno, con la trasferta di Mazara del Vallo contro il Mazara di mister Domenicali.

Il tabellino

Dolce Onorio Marsala-Don Carlo Misilmeri 0-1

Marcatori: 38’ pt Tiscione

Dolce Onorio Marsala: Furnari, Mujala, Leto, Bevacqua, Foglia G., Ferraro, Calagna (35’ st Paradiso), Foglia M., Cortese, Rosella, Spizzo. A disp.: Genna, Arini, Pellegrino F., Cusumano. All.: //

Don Carlo Misilmeri: Zummo, Candela, Piraneo (13 st Guadagnoli), Bringas, Nigro, Cossentino, Mendola, Cerniglia, Di Giuseppe (13’ st Pellegrino), Concialdi, Tiscione. A disp.: Crisafulli, Siracusano, Mejri, Lombardo, Lo Gerfo, Mondino, Tafuri. All.: Utro.

Arbitro: Paolo Lo Surdo di Messina

Ammoniti: Candela, Piraneo, Mendola, Mujala, Bevacqua, Spizzo, Cortese.

Espulsi: Foglia G. e Cossentino

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Don Carlo Misilmeri sconfigge di misura il Marsala e aggancia provvisoriamente la vetta
PalermoToday è in caricamento