Lunedì, 20 Settembre 2021
Calcio

Alla scoperta del Latina, primo avversario in campionato dei rosanero

Nella prima giornata di campionato il Palermo affronterà la squadra laziale allenata dal grande ex Daniele Di Donato. I pontini, ripescati solamente venti giorni fa, sono ancora un cantiere aperto

Dopo l'ottimo esordio stagionale in Coppa Italia di Serie C contro il Picerno il Palermo è chiamato al debutto in campionato nel girone C della terza serie contro il Latina tra le mura amiche del Barbera. La squadra laziale (che fu una delle inseguitrici dei rosanero nel campionato di Serie B B 2013/2014 poi stravinto dal Palermo) è stata ripescata in Serie C solamente il 7 agosto: per forza di cose al momento rappresenta dunque una delle compagini meno quotate della categoria.

Allenato dall'ex capitano dei rosanero Daniele Di Donato il Latina è reduce dalla sconfitta di misura per 1-0 in Coppa contro la Turris a Torre del Greco: un risultato più che onorevole pensando soprattutto al fisiologico ritardo di condizione che i nerazzurri pagano rispetto alle altre compagini. Nell'occasione i pontini sono scesi in campo col modulo prevalentemente utilizzato da Di Donato nella sua carriera da allenatore ovvero un 4-4-2 molto offensivo che per certi aspetti ricorda quello utilizzato da Conte a Bari e Siena. Per una fotografia precisa del gioco i tempi restano comunque prematuri.

Impegnato a ritmi serrati sul fronte della costruzione dell'organico il Latina in questo momento ha una rosa molto giovane con soli due over 30 a disposizione: tra questi vi è il capitano Andrea Esposito, difensore di grandissima esperienza con all'attivo 224 partite tra Serie A e B. Tra i giocatori più collaudati vi è anche l'ex attaccante dell'Under 21 Lorenzo Rosseti, la cui carriera promettente è stata segnata da diversi infortuni, arrivato dopo una stagione dalle fortune alterne vissuta dal Como neopromosso in B.

Per quanto vero che la prima giornata di un campionato si riveli spesso teatro dell'imprevisto non si può dire che al Palermo sia toccato un esordio proibitivo. Il Latina è ad oggi un cantiere aperto il cui vero valore si potrà scoprire solamente in corso d'opera: al momento si tratta di una compagine in costruzione sicuramente determinata a far bene ma chiamata comunque a questo giro ad affrontare un avversario avanti con la preparazione e con un organico più strutturato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla scoperta del Latina, primo avversario in campionato dei rosanero

PalermoToday è in caricamento