rotate-mobile
Calcio

Grande attesa per la Nazionale, rifinitura a Boccadifalco: Mancini taglia Zaniolo, Belotti e Scamacca

In mattinata gli azzurri hanno sostenuto la rifinitura sul campo del Tenente Onorato, uno degli impianti sportivi del territorio che si sono rifatti il look in vista del match di questa sera. La lista dei convocati per la semifinale

Grande attesa a Palermo per la Nazionale di Roberto Mancini, che questa sera (ore 20.45, diretta su Rai 1) affronterà la Macedonia del Nord nella semifinale dei play off per la qualificazione alla Coppa del Mondo. In mattinata gli azzurri hanno sostenuto la rifinitura sul campo del Centro Sportivo 'Tenente Onorato' a Boccadifalco, uno degli impianti sportivi del territorio che si sono rifatti il look in vista del match di questa sera.

La Figc ha scelto infatti di investire le proprie risorse sulla sistemazione delle strutture sportive della città che ospitano la gara e gli allenamenti della Nazionale, così da lasciare un'eredità concreta alla cittadinanza e alle società sportive. Di concerto con lo Stato Maggiore Difesa e con lo Stato Maggiore Esercito, la Federazione ha finanziato il rifacimento del manto erboso e la sistemazione degli spogliatoi del Centro Sportivo. Inutilizzato da tempo, grazie all'arrivo della Nazionale anche il campo di calcio della struttura del Comando Militare Esercito 'Sicilia' tornerà così disponibile.

Alla rifinitura di questa mattina, insieme al presidente federale Gabriele Gravina, erano presenti il sottocapo di Smd, Generale di Corpo d'Armata Carmine Masiello, il comandante del comando militare Esercito Sicilia, generale di divisione Maurizio Angelo Scardino e l'assessore allo sport della Regione Sicilia, Manlio Messina, che hanno posato anche per una foto ricordo con il capo delegazione della Nazionale Gianluca Vialli, il team manager Gabriele Oriali, il Ct Roberto Mancini e il capitano azzurro Giorgio Chiellini.

Intanto ecco i convocati di Mancini per la partita di stasera. L'Italia contro la Macedonia del Nord non avrà Belotti, Zaniolo e Scamacca. Il ct, dopo la rifinitura di questa mattina a Boccadifalco ha infatti deciso di non convocare i tre. Confermata la disponibilità di Chiellini, mentre resteranno fuori anche Zaccagni e Sensi.

Questi dunque i numeri di maglia degli Azzurri a disposizione contro la Macedonia del Nord: Portieri - 14 Alessio Cragno (Cagliari), 21 Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), 1 Salvatore Sirigu (Genoa); Difensori - 15 Francesco Acerbi (Lazio), 23 Alessandro Bastoni (Inter), 3 Giorgio Chiellini (Juventus), 2 Mattia De Sciglio (Juventus), 13 Emerson Palmieri (Lione), 16 Alessandro Florenzi (Milan), 19 Gianluca Mancini (Roma); Centrocampisti - 18 Nicolò Barella (Inter), 5 Bryan Cristante (Roma), 8 Jorginho (Chelsea), 7 Lorenzo Pellegrini (Roma), 12 Matteo Pessina (Atalanta), 4 Sandro Tonali (Milan), 6 Marco Verratti (Paris Saint Germain); Attaccanti - 11 Domenico Berardi (Sassuolo), 17 Ciro Immobile (Lazio), 10 Lorenzo Insigne (Napoli), 9 Joao Pedro (Cagliari), 20 Matteo Politano (Napoli), 22 Giacomo Raspadori (Sassuolo).


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande attesa per la Nazionale, rifinitura a Boccadifalco: Mancini taglia Zaniolo, Belotti e Scamacca

PalermoToday è in caricamento