Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Calcio

Il Resuttana San Lorenzo cala il poker sul Fulgatore, Chinnici: "Ancora presto per guardare la classifica"

Il tecnico del club nerorosa elogia la squadra: "Abbiamo gestito benissimo il gioco". Soddisfazione anche per il presidente Conte: "Vittoria meritata, ora testa al Castelbuono"

Predica calma mister Filippo Chinnici dopo il successo ottenuto dal Resuttana San Lorenzo nella partita contro il Fulgatore vinta con un perentorio 4-1. A decidere il match le reti di Giampiero Clemente, Costa (doppietta) e Di Franco: per gli ospiti gol della bandiera di Di Maggio.

Anche se la squadra è l'unica del girone A di Promozione a punteggio pieno il tecnico non guarda molto alla classifica: "Posso solo dire che è stato solo un turno favorevole - afferma Chinnici a PalermoToday - ma ha pochissima importanza, siamo solamente alla seconda giornata ed è impensabile pensare alla classifica. Sara un torneo molto duro con tante squadre attrezzate per fare benissimo e sicuramente noi siamo fra queste".

Chinnici ha poi analizzato la prestazione della squadra tracciando un bilancio positivo: "Per quanto riguarda la nostra partita - prosegue - posso dire che è stata segnata da un caldo torrido, si faceva veramente fatica anche da fuori. Noi abbiamo fatto la nostra partita sapendo di affrontare un avversario ostico che chiude bene gli spazi si difende molto compatta e riparte con grande tecnica e velocità. Abbiamo fatto quello che dovevamo ovvero gestire il possesso quando dovevamo e affondare con i tempi giusti. Dopo il 4 a 0 i ritmi sono calati un po’ e la cosa mi ha dato molto fastidio ma essendo alla seconda e dobbiamo migliorare e crescere parecchio sia tecnicamente che di testa. Oltre alla grande prova dei miei mi va di sottolineare l’esordio di ben 7 under in campo".

Per il mister la testa adesso va subito all'impegno di prossima settimana contro la Supergiovane Castelbuono, reduce dal pari esterno contro Raffadali: "Questi due risultati hanno pochissima importanza, Castelbuono sarà una partita molto importante per far sì che queste due vittorie acquisiscano l'importanza che meritano"

Conte: "Pensiamo a far bene partita per partita"

Anche il presidente Gaetano Conte ha espresso soddisfazione per il risultato ottenuto dai nerorosa alla prima in casa: Partita difficile contro avversari ostici e organizzati  - afferma Conte a PalermoToday -con un bel mix di giocatori giovani giocata con un caldo tremendo. Abbiamo sofferto ma ce la siamo meritata. Il campionato è appena iniziato noi guarderemo al nostro e a far bene noi partita per partita. Rispetto alla prima gara abbiamo sofferto meno il fattore campo, visto che la scorsa giocavamo in terra battuta mentre questa nel nostro campo cui siamo abituati; inoltre abbiamo recuperato qualche giocatore dopo avere avuto sette infortunati che gradualmente stanno rientrando. Siamo felici del risultato, - conclude - adesso testa al Castelbuono.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Resuttana San Lorenzo cala il poker sul Fulgatore, Chinnici: "Ancora presto per guardare la classifica"

PalermoToday è in caricamento