rotate-mobile
Calcio

Futsal, Sicilia prima in Italia per numero di tesserati nel post Covid: 230 le società affiliate

Il presidente della divisione calcio a 5, Luca Bergamini, ha tracciato un quadro generale della situazione del movimento isolano dopo la pandemia: 20 club in più rispetto al 2007-2008 e ben 46 rispetto alla scorsa stagione. A Catania l'1 marzo di scena la nazionale contro la Macedonia del Nord

"I numeri premiano la Sicilia del Futsal". Il presidente della divisione calcio a 5, Luca Bergamini, ha tracciato un quadro generale della situazione del movimento isolano post Covid: il futsal siciliano è il primo in Italia con 230 società affiliate, 20 in più rispetto alla stagione 2007-2008 e ben 46 rispetto alla scorsa stagione (184).

Grande merito va al lavoro svolto dal Comitato regionale che non si è mai risparmiato, anche in un momento terribile come quello della pandemia. Allo Yachting Club Catania questa mattina si è parlato dello stato dell'arte del calcio a 5 in Sicilia, nella settimana che proietta gli appassionati di sport all’appuntamento clou con l’Italia di capitan Musumeci impegnata il primo marzo contro la Macedonia del Nord.

"Dobbiamo tifare Italia - spiega il presidente della Figc Lnd Sicilia, Sandro Morgana - in un momento topico della corsa che porta ai Mondiali. Nello splendido impianto del PalaCatania, che può ospitare sino a 5 mila posti, mi aspetto un pubblico straordinario. Il calcio a 5 è in grande crescita e sono orgoglioso delle cifre presentate e del lavoro svolto dal settore guidato da Maximiliano Birchler. Possiamo ancora migliorare ovviamente".

Quella di Catania sarà la terza partita e la penultima gara degli azzurri nel main round di qualificazione al Mondiale del 2024. La nazionale italiana di Futsal, dopo il pari all’esordio in casa dei macedoni (3-3 a Skopje) ha travolto 6-1 la Svezia nella gara giocata al PalaJacazzi di Aversa lo scorso 9 novembre, salendo in testa al girone con 4 punti. Sarà, quindi, molto importante battere la Macedonia per presentarsi l’8 marzo (a Gavle vicino Stoccolma, in Svezia) per presentarsi con una seria ipoteca sulla vittoria finale e passare all’élite round (passano anche le 4 migliori seconde).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futsal, Sicilia prima in Italia per numero di tesserati nel post Covid: 230 le società affiliate

PalermoToday è in caricamento