rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Calcio

Tifosi del Palermo lanciano palloncini in campo a Frosinone: scatta la multa

La decisione del giudice sportivo: ammenda di diecimila euro per la società rosanera. I fatti sono avvenuti sabato pomeriggio nello stadio del club ciociaro

E' costato caro al Palermo il gesto di protesta dei tifosi rosanero presenti nelle tribune del Benito Stirpe di Frosinone. Il giudice sportivo ha infatti fatto scattare una multa di diecimila euro per il lancio di palloncini in campo. I fatti sono avvenuti sabato pomeriggio nello stadio del club ciociaro in ricordo del famoso lancio dei palloni durante la finale dei playoff del 2018.

La sanzione per il club è stata attenuata perché il Palermo ha collaborato con le forze dell’ordine in base alla normativa vigente. Nel "conto" della multa c'è anche il lancio dei fumogeni da parte dei tifosi rosanero e l’aver introdotto nel settore ospiti materiale pirotecnico.

Nel provvedimento del giudice sportivo si legge: "Ammenda di 10 mila euro al Palermo poiché i suoi sostenitori, al nono del secondo tempo, hanno lanciato sul terreno di gioco alcuni palloncini gonfiabili che costringevano l’arbitro ad interrompere la gara per più di un minuto, e perché, gli stessi tifosi del Palermo, al 22° ed al 33° del secondo tempo, hanno lanciato due fumogeni nel recinto di gioco".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tifosi del Palermo lanciano palloncini in campo a Frosinone: scatta la multa

PalermoToday è in caricamento