rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Calcio

Eccellenza: sconfitta immeritata per la Parmonval contro la corazzata Canicattì

Al Lo Monaco di Mondello va in scena una partita vibrante in cui i biancazzurri tengono testa alla capolista indiscussa nel girone A. Dopo essere andata sotto 2-0 nel primo tempo la squadra di mister Aprile accorcia le distanze con Carioto e non pareggia solo per due prodigi difensivi sulla linea di Raimondi

Sconfitta sì ma solo sotto il profilo del risultato per la Parmonval che al Lo Monaco di Mondello tiene testa al Canicattì, corazzata del girone A di Eccellenza, battagliando alla pari contro la capolista che vince 2-1 al termine di una partita vibrante nella quale il pareggio sarebbe stato senza ombra di dubbio il risultato più giusto. 

Il Canicattì parte subito forte mettendo pressione all'avversario; già dopo pochi secondi un tiro cross di Iezzi su un recupero palla mette i brividi alla difesa biancazzurra. All'8' di gioco i biancorossi passano in vantaggio: su un errore in uscita di Spicuzza, Gueye recupera palla e batte Tarantino da posizione ravvicinata. La partita si accende diventando a tratti nervosa, con la Parmonval che si getta in avanti alla ricerca del pareggio.

I biancazzurri creano diverse occasioni andando molto vicini al gol in due circostanze: la prima al 21' con Bartolo Caronia che su una palla imbucata in area non trova la porta da posizione defilata in area; la seconda dieci minuti dopo con Rappa il cui bel tiro incrociato esce di poco. Il Canicattì riesce a reggere l'urto avversario e dopo aver sfiorato il raddoppio con Celin, il cui lob si spegne alto di poco, segna il 2-0: la firma é di Iezzi che batte Tarantino dal limite su una palla incrociata di Gueye. 

Nella ripresa inizialmente il Canicattì gestisce il risultato e va vicino al tris con Iezzi la cui battuta di prima intenzione esce fuori di poco. La Parmonval però col passare dei minuti cresce in maniera esponenziale e la partita si incendia. I biancazzurri sfiorano il gol prima al 64' con Rappa, il cui tiro cross impensierisce Barbagallo e poi con Carioto che al 66' sfiora la porta con una battuta in area. Al 68' Garufo sfiora il tris con una botta al volo che si stampa sulla traversa. Per la serie "gol sbagliato gol subito" la Parmonval pareggia un minuto dopo: capitan Rappa viene atterrato in area, dal dischetto si presenta Carioto che non sbaglia  e fa 16 in campionato. Il preludio ad un finale spettacolare. 

Il Canicattì si mette a tre dietro con l'ingresso di Baiata al posto di Gueye ma non rinuncia ad attaccare: Tarantino tra il 75' e il 77' si e esalta respingendo prima la punizione di seconda dell'altro subentrato Di Mercurio e poi il lob pregevole di Garufo. Il finale di gara é tutto ad appannaggio di una Parmonval scatenata e sfortunata. All'81' sul tiro a botta sicura di Carioto, Raimondi fa un salvataggio che vale come un gol: lo stopper di Termini replica un minuto dopo intervenendo in extremis su un tiro di Serio tra le proteste dei biancazzurri che invocano il gol. Nel finale  il subentrato Treppiedi viene espulso per doppio giallo: i padroni di casa si gettano in avanti e rischiano di aprire la breccia decisiva ma il fortino biancorosso tiene.

In virtù di questo risultato la Parmonval resta a 34 punti in una situazione comunque di tranquillità, confermando di essere una delle squadre migliori di questo girone di ritorno del campionato di Eccellenza.

Parmonval: F.Tarantino, Calandra, I.Tarantino, Spicuzza (82' Marchese), Cincotta, Corrao, Morello, Rappa, Caronia, Serio, Carioto. All.Aprile

Canicattí: Barbagallo, Caternicchia, Raimondi, Pettinato, Tedesco (70' Di Mercurio), Garufo, Privitera, Prezzabile (83' Treppiedi), Iezzi (89' Morana), Celin (87' Matera), Gueye (81' Baiata). All.Bonfatto 

Arbitro: Falleni (Livorno) 

Reti: 8' Gueye, 44' Iezzi, 70' Carioto

Ammoniti: I.Tarantino, Treppiedi

Espulsi: Treppiedi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza: sconfitta immeritata per la Parmonval contro la corazzata Canicattì

PalermoToday è in caricamento