rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Calcio

Eccellenza: il Monreale si aggiudica il derby salvezza contro il Cus

Nella sfida del Ribolla la squadra di Rosario Bennardo batte il club della polisportiva universitaria per 2-1 al termine di una partita maschia e tirata. La storia si consuma nella ripresa: decisiva la doppietta di Domenico Namio, che ribalta il gol cussino segnato da Mazza, con la squadra rimasta in 10 dopo l'espulsione di Coglitore

Alla fine è il Monreale ad aggiudicarsi lo scontro diretto per la salvezza nel girone A di Eccellenza contro il Cus. La squadra biancazzurra si è infatti imposta per 2-1 al termine di una partita molto maschia, tirata e a tratti dura nella quale le due compagini si sono fronteggiate senza risparmiare il colpo.

Al Ribolla nel primo tempo il Monreale prova a prendere l'inerzia della partita ma alla fine è il Cus che con il passare dei minuti prende prima il predominio territoriale e poi il controllo del gioco. La squadra della polisportiva universitaria tiene bene il campo, accorcia bene sugli avversari (da segnalare la prova del difensore Sakho in tal senso) e fraseggia trovando belle trame di gioco. Al 28’ su una bella iniziativa di Zito Mazza da due passi non trova l’impatto per chiudere in porta. Paradossalmente però a confezionare l’azione più pericolosa sono i padroni di casa con Sidoti che di testa su cross di Rizzo scheggia la traversa.

Le emozioni che sono mancate in termini di occasioni nel primo tempo si condensano tutte nella ripresa. Il Cus dopo appena due minuti trova il vantaggio con Mazza, che si fa perdonare l’errore precedente, punendo senza pietà Ingrassia finalizzando una bella iniziativa nata sull’out di sinistra. Mister Bennardo decide di correre ai ripari e dopo aver messo Saja al posto di La Mattina spostando Rizzo da esterno a tutta fascia a centrale di difesa, getta nella mischia Gnoffo per dare centimetri all’attacco al posto di Molinini. La mossa paga perché appena quattro minuti dopo il vantaggio Cus il Monreale pareggia. Su una torre di Gnoffo Saja viene atterrato in area: l’arbitro fischia il rigore, trasformato da Namio che spiazza Mortillaro.

La partita, già tesa e giocata sul filo dei nervi si infiamma ulteriormente: Coglitore entra in maniera irruente su Saja e l’arbitro decide di tirare fuori il rosso per il difensore cussino. Mister Rao (in panchina al posto di Ferrara squalificato) fa le prime mosse lanciando Spataro e Li Castri al posto di Mazza e Bonanno per dare una scossa alla squadra. Il Monreale, forte della superiorità numerica riesce alla fine a trovare il vantaggio: su iniziativa di Saija al 72’ è ancora Namio a segnare, battendo da posizione favorevole Mortillaro.

Nel finale di gara il Cus si getta in avanti con il cuore cercando di trovare il pareggio con il Monreale che prova ad approfittare degli spazi che gli vengono concessi. Rizzo ha due occasioni importanti per chiudere il match ma non viene premiato dalla sorte: il primo tiro esce di poco, il secondo si infrange sul palo. Nel forcing dei minuti finali i cussini vanno vicini più volte al pari. Ingrassia è costretto a superarsi su una grande conclusione di Zito (uno dei migliori in campo dei giallorossi). Negli ultimi secondi dei sei di recupero a mettere i brividi al portiere del Monreale è invece Mangano (entrato assieme a Ferruzzi negli ultimi minuti) il cui tiro deviato sfiora lo specchio prima di spegnersi in corner.

Alla fine il Cus esce a testa alta ma con l’amarezza di un risultato che sarebbe potuto essere diverso: il Monreale invece con la consapevolezza di aver conquistato tre punti vitali. I biancazzurri agganciano infatti il Casteltermini a quota 12 punti in zona play-out.

La classifica aggiornata del girone A di Eccellenza

Canicattì 36; Misilmeri 31; Akragas 30; Nissa 28; Enna 27* Mazarese, Marineo, Castellammare 26; Pro Favara 24*; Mazara 23; Sciacca 22; Parmonval 19; Casteltermini, Monreale 12; Marsala 6; Cus 5.

*una partita in meno

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza: il Monreale si aggiudica il derby salvezza contro il Cus

PalermoToday è in caricamento