Giovedì, 21 Ottobre 2021
Calcio

L’Akragas vince di misura sul Marineo, Tantillo: “Delusi dal risultato ma nulla da dire ai ragazzi”

Il ds dell’Oratorio San Ciro e San Giorgio analizza il match: “Giocato alla pari fino all’espulsione”. Sulla sfida di domenica prossima contro Enna: “Avversario forte ma daremo l’anima per vincere”

All’Esseneto di Agrigento l’Oratorio San Ciro e San Giorgio perde di misura contro l’Akragas al termine di una partita tirata decisa dalla rete dello svedese Corner, a segno con un diagonale incrociato da posizione ravvicinata nella ripresa, a pochi minuti dall’espulsione di Ciancimino. Per la squadra di Marineo, ancora a secco di vittorie, risultano ancora una volta fatali i cartellini rossi presi in partita.

Il direttore sportivo del club biancorosso Giuseppe Tantillo non ha nascosto la sua amarezza per l’esito del match: “Sicuramente - spiega a PalermoToday -è più forte la delusione per il risultato. È stata una gara combattuta nella quale non ci siamo tirati indietro: dopo l’ennesima espulsione di quest’anno l’Akragas è passato in vantaggio e da lì in poi non siamo riusciti a recuperare la partita. Noi abbiamo comunque dato tutto e i ragazzi si sono comportati benissimo contro una buona squadra”.

Tantillo esprime poi quelle che sono le sue sensazioni in vista della prossima settimana che vedrà la squadra impegnata prima fuori casa contro la Parmonval in Coppa Italia e poi a Marineo contro l’Enna: “Questa settimana in Coppa arriviamo alla sfida senza i centrali Procida e Maggio che mancheranno nella gara d’andata e per altre due partite visto che hanno preso tre giornate anche se ancora non abbiamo capito perché. Il mister lancerà degli under in modo tale da fargli fare le prime esperienze. Poi arriverà l’Enna che è stata costruita per far bene se non addirittura per vincere: ci sono giocatori abbastanza validi come Angelo Caronia e De Luca, non sarà semplice anche se giochiamo in casa. Marineo darà sempre l’anima per cercare di vincere davanti ai tifosi”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Akragas vince di misura sul Marineo, Tantillo: “Delusi dal risultato ma nulla da dire ai ragazzi”

PalermoToday è in caricamento