rotate-mobile
Calcio

Juventus, il palermitano Da Graca sarà sottoposto a un intervento per un'aritmia cardiaca

Il centravanti classe 2002 di origini capoverdiane appena un mese fa ha fatto il suo esordio in Champions League. Adesso lo stop. Sarà costretto a rimanere lontano dai campi per trenta giorni

E' costretto a fermarsi Marco Da Graca, la stellina palermitana della Juventus. Nei prossimi giorni sarà sottoposto ad un intervento di ablazione in seguito al riscontro di un’aritmia cardiaca. Come riporta la Gazzetta dello Sport "sarà costretto a rimanere lontano dai campi per trenta giorni, successivamente potrà riprendere l’attività agonistica regolarmente".

Il centravanti palermitano classe 2002 di origini capoverdiane appena un mese fa ha fatto il suo esordio in Champions League subentrando al 90’ al posto del nazionale italiano Moise Kean, in Juventus-Malmoe. Nato sportivamente tra i ranghi del Calcio Sicilia, Da Graca nel 2014 era approdato nelle giovanili del Palermo, dove è rimasto fino al 2018 quando la società rosanero, nell’ultimo anno prima del fallimento, lo inserì nell’affare che portò il portiere Brignoli nel capoluogo siciliano, cedendolo ai bianconeri. Punta centrale strutturata fisicamente e dotata di buona tecnica, Da Graca aveva già respirato l’aria della prima squadra lo scorso anno, quando l’allora tecnico bianconero Pirlo lo fece esordire negli ultimi minuti dei quarti di finale di Coppa Italia contro la Spal il 27 gennaio.

Quest’anno, dopo un inizio condizionato sempre da problemi muscolari, Da Graca è entrato stabilmente nei ranghi della Juventus Under 23 allenata dall'ex del Palermo Lamberto Zauli e impegnata nel girone A di Serie C. 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus, il palermitano Da Graca sarà sottoposto a un intervento per un'aritmia cardiaca

PalermoToday è in caricamento