rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Calcio

Cus, mister Ferrara dopo la sconfitta con Misilmeri: "Puniti dai tiri dalla distanza, lo scarto finale è eccessivo"

Il tecnico giallorosso analizza la partita finita 4-0 per gli ospiti: "Fino al primo gol è stata equilibrata, nel secondo tempo avevamo reagito ma su gol del genere puoi fare poco"

C'è amarezza in casa Cus dopo la sconfitta per 4-0 in casa contro la Don Carlo Misilmeri seconda forza del campionato, La squadra della polisportiva universitaria ha infatti provato a giocarsela contro un avversario di grande spessore tecnico finendo con il pagare dazio a causa dei tiri dalla distanza: su quattro reti due, la prima e la terza sono arrivate da lontano, con il secondo gol altresì innescato da una conclusione da fuori area. 

Il tecnico giallorosso Giancarlo Ferrara ha espresso a fine partita le sue considerazioni sul match: "È stata una partita equilibrata prima del loro primo gol - afferma a PalermoToday - un tiro dai venticique metri all?incrocio in cui si può fare poco: forse c?era un rigore per noi all?inizio ma su questo non facciamo testo, poi i ragazzi se la sono giocata. Poi è arrivato il secondo gol, dove il nostro portiere ha avuto una titubanza ma per via del pallone che si muoveva in area. Ripartiamo sotto di due gol, nella ripresa teniamo bene il campo ma loro tirano bene fuori area, la mettono all?incrocio e puoi farci poco. Poi la sorte per adesso non ci gira bene e paghiamo con questa sconfitta: ci può stare, incontravamo una delle migliori squadre del torneo ma il 4-0 è esagerato per quel che si è visto in campo. Noi comunque siamo lì e lotteremo fino alla fine per la salvezza".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cus, mister Ferrara dopo la sconfitta con Misilmeri: "Puniti dai tiri dalla distanza, lo scarto finale è eccessivo"

PalermoToday è in caricamento